Cronaca
Gesto estremo

Trovato morto a Farra di Soligo l'imprenditore Giulio Stella

Si tratta di suicidio. Il corpo trovato stamattina dalla moglie, inutili i soccorsi. Dal successo al fallimento.

Trovato morto a Farra di Soligo l'imprenditore Giulio Stella
Cronaca Conegliano e Valdobbiadene, 07 Maggio 2021 ore 17:28

Trovato morto stamattina a Farra di Soligo l'imprenditore Giulio Stella. Aveva 77 anni.

Trovato morto a Farra di Soligo l'imprenditore Giulio Stella

E' stato trovato morto stamattina, venerdì 7 maggio 2021, a Farra di Soligo, all'esterno della sua abitazione. A ritrovare il corpo di Giulio Stella, imprenditore del mobile molto conosciuto nel Trevigiano, è stata la moglie.

L'uomo, 77 anni, si è tolto la vita impiccandosi. Sul posto si sono portati i Carabinieri con i sanitari del Suem ma ormai era troppo tardi.

La storia di Stella è quella di un imprenditore di successo che, per almeno 30 anni, ha trainato con la sua azienda l'economia di un intero territorio.

Il fallimento e i guai giudiziari

Una decina di anni fa però, il tracollo: la Industrie Giulio Stella fallisce, travolta anche da alcune operazioni immobiliari sospette condotte dal legale rappresentante dell'epoca, in un momento in cui l'azienda era già piena di debiti.

Processo, rinvii a giudizio, bancarotta: in quattro erano rimasti coinvolti con l'accusa di essersi liberati di parte del patrimonio aziendale vendendo le proprietà a due società, create ad arte da loro stessi. Il tutto quando l'azienda era appunto sommersa dai debiti. Un modo, secondo l'accusa, per evitare che i creditori potessero rivalersi sul patrimonio.