Cronaca
Folle corsa

Ubriaco fa inversione a U in autostrada e si "spara" 21 chilometri in contromano

E' successo sabato sera in A27, la folle corsa di un 39enne di Pordenone fermata dalla Polizia in prossimità del casello di Vittorio Veneto.

Ubriaco fa inversione a U in autostrada e si "spara" 21 chilometri in contromano
Cronaca Vittorio Veneto, 22 Novembre 2021 ore 15:22

Folle corsa in A27 sabato sera: denunciato un 39enne di Pordenone, fermato dalla Polizia all'altezza del casello di Vittorio Veneto sud (foto copertina d'archivio).

Ubriaco fa inversione in autostrada

Una folle corsa contromano in autostrada. E' successo nella serata di sabato scorso, 20 novembre 2021, lungo la A27 Venezia-Belluno, protagonista un automobilista in evidente stato di ubriachezza che ha fatto inversione di marcia percorrendo ben 21 chilometri contromano!

Non contento, dopo una breve sosta, il folle guidatore ha ripreso la sua marcia con un'altra pericolosissima inversione. Finché la Polizia stradale lo ha bloccato, evitando una possibile tragedia. L'uomo, un 39enne di Pordenone, viaggiava intorno alle 22 con una Skoda Octavia in direzione Belluno: all'altezza della galleria "Cave", nel territorio del comune di Ponte nelle Alpi, la brusca inversione a U e il lungo tragitto in contromano fino al casello di Vittorio Veneto sud.

Immediato, grazie alle segnalazioni di altri automobilisti e alle telecamere di sorveglianza, è scattato l'allarme e la Volante della Stradale si è messa subito sulle tracce del "pirata" della strada. E lo ha intercettato proprio in prossimità del casello trevigiano. Sottoposto ad alcoltest, il 39enne è risultato positivo con un valore di ben 4 volte superiore ai limiti di legge (2 grammi di alcol per litro di sangue). Di qui la denuncia per guida in stato di ebbrezza, con revoca della patente e fermo dell'auto per tre mesi. Ma non è tutto perché all'uomo è stata contestata anche guida contromano in autostrada (con sanzioni superiori anche ai 2.500 euro).