Povegliano

Ubriaco fradicio al bar, prima casca per terra poi prende a pugni e testate i Carabinieri

Parapiglia la scorsa notte al "Bar da Diana", dove un 28enne pakistano ne ha combinate di tutti i colori. Arrestato, ma è già libero.

Ubriaco fradicio al bar, prima casca per terra poi prende a pugni e testate i Carabinieri
Cronaca Montebelluna, 28 Giugno 2021 ore 16:09

Arrestato un 28enne pakistano, pregiudicato. I Carabinieri sono intervenuti la scorsa notte su richiesta del titolare dell'esercizio pubblico "Bar da Diana", a Povegliano.

Ubriaco fradicio al bar a Povegliano

La scorsa notte, a Povegliano, i militari della stazione di Volpago del Montello hanno arrestato un 28enne pakistano, pregiudicato. I Carabinieri sono intervenuti su richiesta del titolare dell'esercizio pubblico "Bar da Diana" a seguito di molestie da parte di un avventore in stato di alterazione alcolica.

Alla vista dei militari l'uomo ha tentato di allontanarsi dal bar rovinando a terra e riportando traumi al volto. Mentre i due militari tentavano di soccorrerlo, dapprima li minacciava poi li aggrediva con testate e pugni causando lesioni giudicate guaribili rispettivamente in 4 e 5 giorni.

Arrestato, ferito ed in attesa di refertazione presso il Pronto soccorso dell'ospedale di Treviso, dopo le operazioni di rito, su disposizione dell'autorità giudiziaria è stato rimesso in libertà.