Veneto Banca, solo Consoli rinviato a giudizio

Per il pm non luogo a procedere per l'ex presidente di Veneto Banca, Flavio Trinca, il condirettore Mosè Faggiani, e il responsabile dell'amministrazione centrale, Stefano Bertolo.

Veneto Banca, solo Consoli rinviato a giudizio
Cronaca Montebelluna, 25 Luglio 2019 ore 17:50

Veneto Banca, solo Consoli rinviato a giudizio. La Procura della Repubblica di Treviso ha richiesto il rinvio a giudizio soltanto per l'ex amministratore delegato e direttore generale di Veneto, Vincenzo Consoli, nell'indagine  per i reati di aggiotaggio, ostacolo alla vigilanza e falso in prospetto. Nell'inchiesta erano coinvolti anche l'ex presidente di Veneto Banca, Flavio Trinca, il condirettore Mosè Faggiani, e il responsabile dell'amministrazione centrale, Stefano Bertolo. Oggi pomeriggio è arrivata la comunicazione da parte del pubblico ministero, Massimo De Bortoli. Per gli altri tre indagati non ci avrebbe avuto a disposizione elementi sufficienti per il rinvio a giudizio.

"Quando si muove la magistratura la politica deve tacere - ha commentato il sindaco di Montebelluna Marzio Favero, al quale è stato chiesto un commento -. Mi auguro che presto arrivino delle risposte agli ex soci di Veneto Banca, per quanto di distrastroso è avvenuto, e che possano emergere le responsabilità. Risposte che fino a oggi non sono ancora arrivate".