Menu
Cerca
Ulss2 Marca Trevigiana

Via libera alla vaccinazione con accesso libero ai nati nel 1936

La sperimentazione partirà domani, domenica 28 marzo 2021. Ecco tutte le info.

Via libera alla vaccinazione con accesso libero ai nati nel 1936
Cronaca Treviso, 27 Marzo 2021 ore 11:54

Nell’Ulss 2, domenica 28 marzo si sperimenterà una nuova modalità di vaccinazione, con accesso “libero” degli utenti a quattro Centri Vaccinali.

Via libera alla vaccinazione

La sperimentazione partirà con la classe di età del 1936, costituita da n° 4.795 persone distribuite uniformemente in tutto il territorio.

“Siamo onorati – sottolinea il direttore generale, Francesco Benazzi – che il Presidente Zaia abbia scelto la nostra Ulss per questo test. La scelta della domenica è legata al fatto che si tratta di un giorno non lavorativo in cui i familiari potranno accompagnare i propri cari che devono essere sottoposti alla vaccinazione”.

Le sedi vaccinali in cui avverrà la sperimentazione sono:

  • CVP di Oderzo “Foro Boario”: per i residenti nei Comuni dell’area Opitergino-Mottense
  • CVP di Villorba “Bocciodromo”: per i residenti nei Comuni dell’area di Treviso
  • CVP di Godega Sant’Urbano “Campo Fiera”: per i residenti nei Comuni dell’ex Ulss 7
  • CVP di Riese Pio X “Centro Culturale Casa Riese”: per i residenti nei Comuni dell’ex Ulss 8

Di seguito l’elenco dei Comuni di riferimento dei quattro Punti Vaccinali suindicati:

Comuni dell’area Opitergino Mottense: Cessalto – Chiarano – Cimadolmo – Fontanelle – Gorgo al Monticano – Mansuè – Meduna di Livenza – Motta di Livenza – Oderzo – Ormelle – Ponte di Piave –
Portobuffolè – San Polo di Piave – Salgareda

Comuni dell’area di Treviso: Arcade – Breda di Piave – Carbonera – Casale sul Sile – Casier – Istrana – Maserada sul Piave – Mogliano Veneto – Monastier – Morgano – Paese –Ponzano Veneto – Povegliano – Preganziol – Quinto di Treviso – Roncade – San Biagio di Callalta – Silea – Spresiano – Treviso – Villorba – Zenson di Piave – Zero Branco

Comuni dell’area ex Ulss 7 (Pieve di Soligo): Cappella Maggiore – Cison di Valmarino – Codognè – Colle Umberto – Conegliano – Cordignano – Farra di Soligo – Follina – Fregona – Gaiarine – Godega Sant’Urbano – Mareno di Piave – Miane – Moriago della Battaglia – Orsago – Pieve di Soligo – Refrontolo – Revine Lago – San Fior – San Pietro di Feletto – San Vendemiano – Santa Lucia di Piave – Sarmede – Sernaglia della Battaglia – Susegana – Tarzo – Vazzola – Vittorio Veneto

Comuni dell’area ex. Ulss 8 (Asolo): Altivole – Asolo – Borso del Grappa – Caerano San Marco – Castelcucco – Castelfranco Veneto – Castello di Godego – Cavaso del Tomba – Cornuda – Crocetta del Montello – Fonte – Giavera del Montello – Loria – Maser – Monfumo – Montebelluna – Nervesa della Battaglia – Pieve del Grappa (ex Crespano del Grappa ed ex Paderno del Grappa) – Pederobba – Possagno – Resana – Riese Pio X – San Zenone degli Ezzelini – Segusino – Trevignano – Valdobbiadene – Vedelago – Vidor – Volpago del Montello

L’orario di accesso alle sedi vaccinali sarà condizionato dal mese di nascita. Ogni assistito dovrà recarsi, senza preventiva convocazione da parte dell’Ulss 2, al Centro Vaccinale di riferimento del suo Comune nell’orario stabilito sulla base del suo mese di nascita, secondo quanto previsto nella tabella sotto riportata:

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli