In via dei Mille

Villa abbandonata occupata da abusivi a Mogliano Veneto, blitz all'alba di Carabinieri e Polizia Locale

Lo stabile era stato teatro di disordini domenica 23 giugno 2024, quando sono stati arrestati due cittadini tunisini per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni

Villa abbandonata occupata da abusivi a Mogliano Veneto, blitz all'alba di Carabinieri e Polizia Locale
Pubblicato:

Oggi, 28 giugno 2024, dalle prime luci dell'alba, le pattuglie dei Carabinieri di Treviso, in collaborazione con la Polizia Locale, hanno effettuato un blitz presso uno stabile dismesso a Mogliano Veneto, diventato un rifugio per sbandati e irregolari.

Blitz all'alba in una villa a Mogliano Veneto, ritrovo di sbandati e abusivi

Da questa mattina è in corso un blitz dei carabinieri e della polizia locale in una villa in disuso in via dei Mille a Mogliano Veneto.

Lo stabile, domenica scorsa 23 giugno 2024, era stato teatro di disordini causati da diversi stranieri in evidente stato di alterazione psico-fisica, culminati con l'arresto di un 26enne e di un 46enne di origine tunisina per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni.

Blitz dei carabinieri a Mogliano Veneto

Al momento, due stranieri sono stati rintracciati sul posto e condotti in caserma dai Carabinieri. Sono in corso accertamenti, in collaborazione con la Questura locale, sulla loro posizione sul territorio nazionale e sul loro possibile coinvolgimento nel lancio di oggetti contundenti e nelle minacce ai Carabinieri avvenuti la scorsa domenica sera.

Al termine dell'operazione di polizia, in accordo con la proprietà dello stabile e l'Amministrazione comunale di Mogliano Veneto, saranno adottate ulteriori misure logistiche per impedire future intrusioni da parte di sbandati e irregolari.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali