Cronaca
Carabinieri

Villorba, 20enne aggredito: "Mi hanno rubato il cellulare e spinto con la bici nel fosso"

L'episodio denunciato dal giovane è avvenuto nel pomeriggio di ieri in via Centa. Sarebbero stati in 4 gli aggressori. Indagini in corso.

Villorba, 20enne aggredito: "Mi hanno rubato il cellulare e spinto con la bici nel fosso"
Cronaca Treviso, 03 Maggio 2022 ore 08:52

Intervento dei Carabinieri nel pomeriggio di ieri a Villorba.

Villorba, 20enne aggredito: "Mi hanno rubato il cellulare e spinto con la bici nel fosso"

Verso le 14 di ieri, lunedì 2 maggio 2022, una pattuglia di militari della Stazione Carabinieri di Villorba è intervenuta in via Centa di quel Comune dove un 20enne originario dell'est Europa riferiva di essere stato aggredito da 4 persone che dopo essersi impossessate del suo cellulare gli facevano perdere l'equilibrio dalla bicicletta su cui era in sella facendolo cadere rovinosamente in un fosso adiacente la sede stradale e infine si allontanavano facendo perdere le proprie tracce.

Il giovane ricorreva alle cure dei sanitari ma avrebbe riportato solo lievi traumi a seguito della caduta. Indagini in corso, anche per stabilire se il giovane conoscesse i suoi contendenti e quale possa essere il movente del gesto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter