Guardia di finanza

Villorba, sequestrate in un magazzino 374mila mascherine con falso marchio Ce

Blitz all'alba delle Fiamme gialle trevigiane, che nel 2020 hanno già sequestrato oltre mezzo milione di dispositivi di protezione individuale.

Villorba, sequestrate in un magazzino 374mila mascherine con falso marchio Ce
Treviso, 11 Novembre 2020 ore 09:05

Blitz stamattina all’alba, mercoledì 11 novembre 2020, della Guardia di Finanza di Treviso.

Sequestrate 374mila mascherine

Blitz stamattina all’alba, mercoledì 11 novembre 2020, della Guardia di Finanza di Treviso, che ha sequestrato 374mila mascherine di tipo FFP2/KN95 e chirurgico, con un falso marchio Ce, provenienti dalla Cina e non in regola con la normativa in materia di sicurezza.

Erano in un magazzino a Villorba

La merce si trovata in un magazzino di Villorba. Le mascherine, realizzate in Cina e importate in Olanda, erano poi state vendute a una società svizzera. La quale a sua volta le ha cedute a un’azienda trevigiana che dallo scorso maggio aveva riconvertito la propria attività al commercio di articoli medicali e dispositivi di protezione individuale.

Sequestrato oltre mezzo milione di dispositivi nel 2020

Segnalati alla Procura di Treviso per frode in commercio e vendita di prodotti pericolosi i due amministratori delle società, svizzera e italiana. Nel 2020, con quest’ultimo intervento, le Fiamma gialle trevigiane hanno sequestrato nel oltre mezzo milione di dispositivi di protezione individuale e quasi 4.000 litri di gel igienizzante.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità