Montebelluna

Violenza di genere Montebelluna: Centro Antiviolenza Antares e “Cambiamento Maschile” attivi telefonicamente

Centro Antiviolenza Antares e “Cambiamento Maschile” – Spazio di ascolto per uomini maltrattanti non cessano le loro attività di supporto.

Violenza di genere Montebelluna: Centro Antiviolenza Antares e “Cambiamento Maschile” attivi telefonicamente
Montebelluna, 17 Marzo 2020 ore 16:19

Due importanti servizi per la comunità resteranno attivi telefonicamente a Montebelluna.

Violenza di genere Montebelluna: Centro Antiviolenza Antares e “Cambiamento Maschile” attivi telefonicamente

Il Comune di Montebelluna informa che, “in questi giorni di sospensione delle attività pubbliche, in ottemperanza a quanto stabilito dal DPCM 11 marzo 2020, sia il Centro Antiviolenza Antares che “Cambiamento Maschile” – Spazio di ascolto per uomini che agiscono violenza nelle relazioni affettive continueranno a fornire il servizio in maniera telefonica.

Centro Antiviolenza Antares

Il Centro Antiviolenza Antares continua ad essere presente per tutte le donne che stanno vivendo situazioni di violenza e maltrattamento. Lo farà offrendo accoglienza e sostegno telefonicamente ed ampliando le ore di reperibilità durante le quali sarà possibile chiamare e parlare direttamente con le operatrici.

MODALITA’ OPERATIVE TEMPORANEE EMERGENZA COVID-19

Il servizio di reperibilità telefonica al n. 389 9134831 a partire dal 16 marzo 2020 e fino al

3 aprile 2020, coprirà delle fasce orarie più ampie seguendo i seguenti orari:

  • LUNEDI 9.30/12.30
  • MARTEDI 9.30/12.30 – 15.30/18.30
  • MERCOLEDI 9.30/12.30
  • GIOVEDI 9.30/12.30 – 15.30/18.30
  • VENERDI 9.30/12.30

Sarà sempre possibile prendere appuntamento anche attraverso e-mail scrivendo all’indirizzo

 centro.stella.antares@gmail.com

Si effettueranno eventuali colloqui in presenza solo in caso di comprovata urgenza e su appuntamento, presso le sedi di sportello nei Comuni di Asolo, Montebelluna, Pieve di Soligo, Valdobbiadene e Vedelago, che restano a disposizione. I colloqui, in ogni caso, saranno condotti con i dovuti dispositivi di sicurezza e seguendo le indicazioni sanitarie prescritte dal Ministero.

Cambiamento Maschile” – Spazio di ascolto

Il Comune di Montebelluna e la Cooperativa “Una casa per l’uomo” comunicano infine che “Cambiamento Maschile” – Spazio di ascolto per uomini che agiscono violenza nelle relazioni affettive, in questi giorni di sospensione delle attività pubbliche legate alla gestione dell’emergenza COVI – 19 in ottemperanza a quanto stabilito dal DPCM 11 marzo 2020, continuerà a rispondere alle richieste degli uomini che stanno facendo il percorso e di tutti quelli che necessitino di aiuto e ascolto. Continueranno l’ascolto ed il sostegno telefonico, anche grazie all’ampliamento delle ore di segreteria telefonica, durante le quali sarà possibile chiamare il Centro.

E’ possibile contattare “Cambiamento Maschile” al seguente recapito: Tel. 345 9528685 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30, 24h su 24h sarà inoltre attiva una Segreteria telefonica a cui lasciare un messaggio per poter essere richiamati. In alternativa è possibile inviare una mail a cambiamentomaschile@gmail.com.

Nessuno sarà abbandonato nei momenti difficili.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei