Cultura

A Treviso la danza è in vetrina

Otto gli esercizi commerciali partecipanti, i tre vincitori hanno danzato sotto la Loggia dei Trecento.

A Treviso la danza è in vetrina
Cultura Treviso, 13 Luglio 2019 ore 10:46

A Treviso la danza è in vetrina. Si è svolto  giovedì 11 luglio  il concorso Danza in vetrina 2019. A tagliare il nastro Lavinia Colonna Preti, Assessore ai Beni Culturali e al Turismo del Comune di Treviso, Enrico De Wrachien, Presidente Associazione Rivivere Treviso, Ornella Camillo e Anna Martinelli, Presidenti di Progetto Danza Treviso, assieme alla giuria composta da: la Maestra de La Scala di Milano Paola Vismara, dott.ssa Ombretta Frezza critica d’arte e dall' Architetto Marina Denti e dalla giornalista Elena Filini.

Otto le vetrine protagoniste che hanno ospitato le coreografie studiate dai ragazzi stessi, dopo Berto’s hanno ballato alla Profumeria Venus, Cappelletto, Galleria Kuraray, Momoni, Amani, Rione Fontana per finire da Favaro Ottico.

L'iniziativa ideata da Progetto Danza ha visto la collaborazione dell'Assessorato ai Beni Culturali e al Turismo di Treviso e l'Associazione Rivivere Treviso, la quale ha contribuito al montepremi. 

Dopo le esibizioni di tutte e otto le coreografie, i primi tre qualificati hanno nuovamente danzato sotto la Loggia dei Trecento.

“Tutto si è svolto nel migliore dei modi– spiegano Ornella Camillo e Anna Martinelli di Progetto Danza Treviso– e l'idea di far danzare nelle vetrine è piaciuta davvero molto. Una bella occasione per far vivere la danza anche fuori dai teatri così da consentire alle persone di avvicinarsi alla danza e far vedere quanto lavorano questi ragazzi e ragazze per arrivare a certi livelli. Ed infine questa iniziativa - continuano - ha dato la possibilità di conoscere i tanti “angoli” e negozi del centro così da promuoverne anche i saldi. Per questo ringraziamo il Comune di Treviso e l’Associazione Rivivere Treviso”.

LA CLASSIFICA:

Primi classificati a pari merito con un montepremi di 300 euro per: i ragazzi della scuola di danza Step di Padova che si sono esibiti in Galleria Kuraray e i ragazzi, sempre della scuola Step di Padova, che si sono esibiti nella vetrina Rione Fontana.

Seconda classificata con un montepremi di 200 euro è Rossella Russolo di Treviso ( studia danza a Madrid) che si è esibita nella vetrina di Cappelletto.

Terzo posto con un montepremi di150 euro è stato conferito a Giulia Baratella che si è esibita da Berto’s.

Il Concorso si è svolto in concomitanza del 33° stage internazionale di danza alla Ghirada di Treviso con i più grandi professionisti del mondo della danza.