Menu
Cerca
Letteratura

“Diffondiamo i Libri” con il Patto della lettura del Comune di San Biagio di Callalta

L’invito è rivolto a scuole, librerie, organizzazioni di volontariato e a tutti coloro che credono che la lettura sia un bene comune su cui investire

“Diffondiamo i Libri” con il Patto della lettura del Comune di San Biagio di Callalta
Cultura Treviso, 03 Marzo 2021 ore 07:43

Secondo le ultime statistiche: solo il 39,5% della popolazione con più di 6 anni di età legge almeno un libro all’anno. Anche se il mercato del libro fa segnare, nel 2016, un leggero incremento, cala invece il numero di lettori. Una situazione di crisi del libro e della lettura che impone un impegno forte e deciso nella promozione, a partire dalle istituzioni pubbliche. L’amministrazione comunale di San Biagio di Callalta, Comune insignito della qualifica “Città che legge 2020-2021”, lancia per questo la campagna di sottoscrizione del Patto per la lettura, azione che rientra nel bando del progetto più generale.

Un Patto con la lettura

“L’invito è rivolto a scuole, librerie, gruppi, associazioni, imprese private, organizzazioni di volontariato e a tutti coloro che condividono l’idea che la lettura, declinata in tutte le sue forme, sia un bene comune su cui investire per far crescere l’individuo e la società, uno strumento straordinario su cui far leva per l’innovazione e lo sviluppo economico e sociale della nostra comunità”, spiega l’assessore Martina Cancian.

Aumentare il numero di lettori

Il patto, a cui si può aderire compilando il modulo scaricabile dal sito web del Comune, prevede un impegno in dieci punti tra i quali: avvicinare alla lettura chi non legge, rafforzare il desiderio di leggere in chi ha con i libri un rapporto sporadico, allargare la base dei lettori abituali sanbiagesi, aiutare chi si trova in ospedale, nei centri di accoglienza, nelle case di riposo, in carcere a leggere come azione positiva che crea coesione sociale.

Maggiori informazioni si potranno trovare presso la biblioteca comunale  al numero 0422.894360 oppure scrivendo a biblioteca@comune.sanbiagio.tv.it che funge da cardine del progetto grazie al lavoro svolto in questi anni con l’ausilio di lettori volontari, associazioni culturali, scuole e librerie.

“Ciò che intendiamo fare è moltiplicare le occasioni di contatto e di conoscenza fra i lettori e scrive, pubblica, vende, presta, conserva, traduce e legge libri” conclude l’assessore.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli