Cultura
Luoghi di cultura

Musei di Montebelluna gratis per i residenti e gli Under 20

Accesso gratuito per tutti i residenti della città di Montebelluna e per i mesi di febbraio e marzo l’accesso gratuito per tutti i minori di 20 anni

Musei di Montebelluna gratis per i residenti e gli Under 20
Cultura Montebelluna, 11 Febbraio 2021 ore 07:20

Dopo tre mesi di chiusura, riaprono gli spazi culturali nella città di Montebelluna. La giunta comunale ha introdotto un' interessante novità: ha deliberato un’iniziativa promozionale rivolta agli utenti del Museo civico e al Memoriale Veneto della Grande Guerra.

I musei della città

Nello specifico, è previsto per il mese di febbraio l’accesso gratuito per tutti i residenti della città di Montebelluna e per i mesi di febbraio e marzo l’accesso gratuito per tutti i minori di 20 anni e l’ingresso ridotto per tutte le altre categorie d’utenza.

Inoltre, il MeVe, tradizionalmente aperto dal giovedì, sarà aperto anche il mercoledì. Una scelta volta a promuovere l’accesso ai luoghi della cultura montebellunese, dopo il periodo di chiusura forzata connesso con l’emergenza sanitaria.

La riapertura

Spiega l’assessore alla cultura, Debora Varaschin:

“Abbiamo voluto accompagnare la riapertura del Museo Civico e del MeVe dopo l’interruzione di qualche mese, con un’iniziativa promozionale contenente molteplici intenti: da quello di promuovere l’accesso al patrimonio culturale, a quello di favorire le giovani generazioni nel ritornare a fruire dei musei per una crescita culturale, storico-scientifica. Si aggiunge l’obiettivo generale di promuovere la conoscenza della memoria del nostro territorio”.

"Credo anche che non possiamo essere paragonati ai centri commerciali, come luoghi culturali, rappresentiamo cibo per l’anima, con le dovute norme di sicurezza, dovrebbero essere aperti anche nel week end”.

Aggiunge la direttrice dei musei montebellunesi, Monica Celi:

“La riapertura dei musei è un evento atteso che accogliamo con speranza perché potersi riappropriare, immergersi e vivere il patrimonio culturale è fondamentale per una comunità. I musei rappresentano il DNA di una comunità ed è quello che ci permetterà di affidare alle nuove generazioni una memoria sulla quale costruire decisioni consapevoli, sostenibili dal punto di vista sociale, civile con una base culturale”.