Villa Bolasco riapre per Pasqua

Parco Bolasco riapre da domani per il fine settimana lungo di Pasqua.

Villa Bolasco riapre per Pasqua
Castelfranco, 19 Aprile 2019 ore 16:32

Villa Bolasco riapre per Pasqua. Torneranno ad aprirsi domani, sabato 20 aprile, i cancelli del Parco di Villa Bolasco in Città, pronto ad accogliere i visitatori nel lungo fine settimana di Pasqua. Lo storico Giardino, forte del titolo ricevuto nel 2018 di “Parco più bello d’Italia” nel corso delle ultime settimane è stato oggetto di alcuni interventi di manutenzione e dopo la stagione fredda si presenterà con tutto il suo splendore.

La collaborazione tra Università e Comune

Villa Bolasco riapre per Pasqua grazie ad una collaborazione tra università degli studi di Padova e Comune.

«Prosegue con proficuo sostegno e massima collaborazione il rapporto con l’Università di Padova con il comune intento di valorizzare al meglio questo patrimonio che è il Parco di Villa Bolasco, un bene dell’intera nostra Comunità – spiega il sindaco, Stefano Marcon – Per Castelfranco, le aperture non solo in questi giorni di festa ma di tutti i fine settimana sino a novembre, saranno un ulteriore stimolo per il settore turistico che già è cresciuto lo scorso anno in doppia cifra, ben supportato dalla sinergia di lavoro tra l’Assessorato ed i diversi attori del territorio».

Gli orari delle aperture straordinarie

Il Parco rimarrà aperto dalle ore 10 alle ore 18 tutti i fine settimana sino a novembre e nelle giornate del 25 aprile e 1° maggio. L’ingresso sarà al costo contenuto di 3 euro, con varie agevolazioni e gratuità fissate per gli under 6 ed i cittadini di Castelfranco Veneto. L’Università di Padova, proprietaria del complesso, attraverso lo staff dell’Orto botanico su prenotazione organizza anche visite guidate.

«Siamo molto contenti di riaprire il Parco e renderlo fruibile a tutti – dichiara Tomaso Patarnello, Prorettore alle sedi esterne dell’Ateneo Patavino – Attenzione è stata posta ai castellani grazie anche ai rapporti con il Comune che si confermano di grande collaborazione».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità