Il liceo Levi alla finale nazionale

Barket, il liceo Levi alla finale nazionale, grande emozione per gli studenti e per la scuola.

Il liceo Levi alla finale nazionale
Castelfranco, 03 Aprile 2019 ore 16:31

Il liceo Levi alle finali nazionali. Travolge gli avversari la rappresentativa di “basket a 3” del Liceo Primo Levi di Montebelluna. Fin dalle qualificazioni di stamattina a Verona, un rullo compressore a cui non hanno resistito che per pochi minuti le altre scuole finaliste del Veneto. Ora l’appuntamento è ora per il 30 maggio quando il Liceo Primo Levi, alla Ghirada di Treviso, cercherà di portare a casa il titolo di campione nazionale.

Prima della finale nazionale

Il liceo Levi alle finali nazionali grazie a tanta tenacia nello sconfiggere le avversarie venete a pochi minuti dal fischio finale. Stessa storia in seminale quando la rappresentativa di Schio, Iis Piazzola sul Brenta, ha resistito pochissimo al tiro martellante di Durante Giordano, Santamaura Samuele, Borga Nicolo, Cadorin Filippo, Menegon Vittorio, allievi del 2 A e della 3 C del Liceo delle Scienze applicate, della 3 A sportivo del Liceo Levi. Più tirata la finalissima con il Liceo Quadri di Vicenza.

Oggi la finale veneta che ha decretato il Levi come vincitore

Le finali venete si sono svolte oggi 3 aprile presso il Centro sportivo “ Gavagnin” di Verona, organizzate in maniera perfetta dall’ufficio scolastico territoriale di Verona, Educazione fisica e sportiva, con la collaborazione del Comitato regionale Coni, dei Comitati Regionale e Provinciale Fip, del Comitato Regionale Veneto del Cip, del Comitato Regionale Fmsi del Veneto e del Comune di Verona. Lavittoria per il Levi ha aperto le porte alla finale nazionale.

Un centinaio gli allievi impegnati nella fase provinciale

Un centinaio gli allevi impegnati, tutti vincitori delle fasi provinciali. A guidare la rappresentativa del Liceo Levi la professoressa Catia Ballestrin.

“La squadra si è distinta per la correttezza sia nelle fasi di gioco sia durante le pause, in cui i ragazzi hanno sostenuto le altre rappresentative. Posso solo dire grazie e complimenti per l’impegno dimostrato, sono esperienze che ci fanno ben sperare per un futuro da cittadini di alto livello. In campo questi giovani hanno messo il cuore, esemplarmente sospinti da Durate Giordano, giovanissimo di 17 anni, ma già con nelle gambe e nel tiro la stoffa del campione”.

Il primo a ricevere la notizia il preside del Liceo Primo Levi, ingegner Ezio Toffano, che si è subito complimentato con tutti:

“Un bel successo veramente. Questi ragazzi sono la cifra dei nostri licei e dell’indirizzo sportivo. Impegnati, preparati e umili. Una vittoria che ben rappresenta lo spirito di tutti i nostri studenti”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità