solidarietà

“Una canzone per Treviso”: The Leading Guy canta per il Natale dei bambini

L’evento musicale, promosso da Comune di Treviso e Round Table, verrà trasmesso in streaming mercoledì 16 dicembre alle 17.

“Una canzone per Treviso”: The Leading Guy canta per il Natale dei bambini
Eventi Treviso, 14 Dicembre 2020 ore 16:45

“Una canzone per Treviso”: The Leading Guy in concerto per il Natale dei bambini. L’evento musicale, promosso da Comune di Treviso e Round Table, verrà trasmesso in streaming mercoledì 16 dicembre alle 17.

Uno speciale concerto acustico di Natale per omaggiare la Città

Verrà trasmesso in streaming mercoledì 16 dicembre 2020, alle 17, sui maxischermi di tutte le piazze della Città e sulle pagine social del Comune di Treviso (Comune di Treviso e Treviso Città Incantata), l’evento musicale – promosso dall’Amministrazione comunale con l’associazione Round Table – dedicato ai trevigiani e, in particolare, al personale medico e ospedaliero che da mesi sta lavorando senza sosta a causa dall’emergenza sanitaria e che quotidianamente si adopera per assicurare a tutti un Natale più sereno possibile.

The Leading Guy protagonista del concerto

Protagonista del concerto sarà The Leading Guy, cantautore bellunese spesso impegnato per il territorio che, dopo la pubblicazione del singolo “Per non andare via”, primo brano in italiano, omaggerà la città, tornando a cantare in lingua inglese, con una speciale rivisitazione in chiave unplugged dei suoi brani e di capolavori natalizi come ”Santa Claus Is Comin’ to Town’’ nella versione del 1981 di Bruce Springsteen.

«Sono consapevole che servirebbe molto di più di una canzone per ringraziare tutte le persone che stanno lavorando da lungo tempo in questo periodo di emergenza», evidenzia The Leading Guy, nome d’arte di Simone Zampieri. «Spero che con questa iniziativa possa arrivare anche solo una piccola parte della profonda gratitudine e del grande debito che nutriamo nei vostri confronti. Grazie».

La donazione dell’artista

L’artista ha devoluto 100 shopping bag natalizie della BraT (Biblioteca dei Ragazzi di Treviso), contenenti libri da colorare, matite colorate e pennarelli, ai bambini del reparto pediatrico dell’ULSS 2 e 20 verranno donate agli altri bimbi vincitori dell’iniziativa “Scrivi a Babbo Natale”, attraverso la quale i bambini possono inviare la propria letterina imbucandola sotto gli alberi monumentali posizionati in Piazza dei Signori, Piazza Borsa, Piazza Santa Maria dei Battuti, Isola della Pescheria e Buranelli e nella Loggia Incantata.

La consegna simbolica dei doni, da parte di The Leading Guy, è avvenuta sabato 12 dicembre alle 10 a Villa Carisi con il direttore generale Ulss n.2 Francesco Benazzi e il sindaco di Treviso Mario Conte. Era presente anche il tesoriere nazionale di Round Table Giulio Marchesoni. Le immagini verranno poi montate insieme all’intero concerto per la diffusione tramite led wall e social network.

Il commento del Sindaco

«Ringrazio The Leading Guy per questo dono che ha voluto fare con noi alla Città e, in particolare, ai bambini», le parole del sindaco Mario Conte. «Questo concerto dimostra come le istituzioni, le associazioni come Round Table, la musica e la sanità siano unite in questo momento per trasmettere ottimismo e speranza oltreché un sorriso a chi sta vivendo un momento di difficoltà.

The Leading Guy

The Leading Guy, cantautore abile e raffinato, pubblica nel 2015 l’album di debutto “Memorandum” e a maggio 2019 il secondo disco “Twelve Letters”. L’artista ha fatto inoltre parte di “Faber Nostrum”, il disco tributo a Fabrizio De André uscito ad aprile 2019, a fianco di alcuni dei nomi più influenti della nuova scena musicale italiana con la sua personale versione di “Se ti tagliassero a pezzetti”, che è stata tra i brani più apprezzati del disco. Parallelamente all’attività discografica, The Leading Guy ha sviluppato un’intensa attività live che dapprima l’ha portato in tour da solo (voce e chitarra) in tutta Europa per presentare il disco del debutto e poi gli ha permesso di condividere il palco con alcuni grandi nomi del panorama musicale italiano e internazionale: Ben Harper, Jack Savoretti, Jake Bugg, Niccolò Fabi e per ultima Elisa, che ascoltando la sua musica lo ha scelto come special guest della sua ultima tournée teatrale. I due hanno anche duettato a Genova il 14 maggio durante il concerto della cantautrice, facendo un commosso omaggio a De André sulle note del brano “Preghiera in Gennaio”. Sarà l’occasione per suonare dal vivo anche il nuovo singolo “Per non andare via”, assieme ai brani del primo album “Memorandum” e soprattutto di “Twelve Letters”, un disco dal sound accattivante e con una spiccata attitudine internazionale, che spazia tra sonorità pop-folk, cantautorato classico, con incursioni rock e ispirazioni indie pop, rivelandosi un’autentica raccolta di dodici lettere, a tratti luminose e a tratti cupe, scritte “a cuore aperto”.

3 foto Sfoglia la gallery

LEGGI ANCHE:

Covid, Zaia: “Assembramenti spettacolo immondo, è una sconfitta sociale” | +2829 positivi | Dati 14 dicembre 2020

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità