Menu
Cerca

Passione roulette: le differenze fra gioco all’americana, francese ed europea

Passione roulette: le differenze fra gioco all’americana, francese ed europea
Idee & Consigli 19 Marzo 2017 ore 11:30

Icona del Casinò, la roulette è tra i giochi più popolari e amati al mondo. Dalla sua prima comparsa (avvenuta nel 1657 e non per merito del matematico Blaise Pascal come erroneamente si è creduto per diversi secoli), sono state elaborate tante versioni. Oggi se ne distinguono cinque: francese, americana, europea, european Gold e Royale. Cambiano in sostanza il numero delle caselle presenti nella ruota, le percentuali di vincita e il tipo di scommessa nonostante l’esperienza di gioco e le regole rimangano più o meno fedeli all’originale.

Differenza tra le varianti

Il famoso tappeto verde più amato al mondo, costituito da numeri, giocate, una ruota che gira e una pallina che stabilisce la sorte dei giocatori, diventa digitale. Microgaming, Playtech e Vegas Technology sono attualmente i migliori sviluppatori di software per roulette. Ognuno di essi garantisce un’esperienza di gioco completa, divertente e su più livelli di rischio. Online è possibile trovare 5 tipologie di roulette differenti, scegliendo tra americana, europea, european Gold, Royale e francese. Prelievi e versamenti funzionano più o meno allo stesso modo per tutte le varianti. Cambiano sostanzialmente i metodi di gioco e le percentuali di vincita.

La variante americana è la più diffusa in tutti i Casinò online e non perché sia la più semplice. Apprezzata dai veri intenditori si contraddistingue dalle altre versioni per la presenza di un numero in più nel disco. Pertanto, mentre nella versione europea si contano 36 caselle più uno zero, nella variante d’oltreoceano c’è il cosiddetto Doppio Zero, piazzato in modo diametralmente opposto al singolo. Non si tratta solo di un dettaglio estetico. Un numero in più in uscita, infatti, riduce la percentuale di vincita garantendo un immediato vantaggio solo al banco che raddoppia al 5,26% rispetto al 2,7% dell’europea. La disposizione dei numeri non è casuale ed è rimasta invariata dal 1700 d.C., anno in cui fece la sua prima apparizione la variante americana. I numeri consecutivi sono posizionati dalla parte opposta e contraddistinti dal colore contrario. Questo dettaglio potrebbe rivelarsi utile in previsione di una strategia.

La roulette francese e quella europea si differiscono dalle altre per il layout del tavolo da gioco, molto più compatto, con le puntate esterne semplici situate tutte su un unico lato. Mentre la prima ha una disposizione delle zone di puntata sui due lati del tabellone dei numeri, la seconda (detta anche Inglese) invece è identica a quella americana fatta eccezione per il doppio zero. Per quanto concerne le regole di puntata, la roulette francese prevede due sistemi di gioco qualora la pallina dovesse fermarsi sullo zero:

  • “En Prison”. Le puntate vengono letteralmente imprigionate nel tavolo del banco fin quando non si verificherà la vittoria oppure la perdita del giocatore. Se dovesse uscire ancora una volta lo zero (per tre lanci consecutivi), la puntata rimarrà imprigionata.
  • “La Partage”. Il giocatore con una puntata imprigionata può decidere di non rischiare e rinunciare al lancio. In questo caso, la puntata viene divisa a metà con il banco.

La roulette Royale rispetto alle altre offre delle scommesse di tipo progressivo mentre la versione Gold di quella europea permette di fare scommesse con la chiamata. Come layout e metodo di gioco l’european Gold somiglia molto alla roulette francese, mentre la variante europea semplice si avvicina a quella americana.

Varianti di roulette: le differenze in ambito di scommesse

La roulette americana e quella europea consentono scommesse di tipo inside e outside. Le prime vengono effettuate sulla zona del tavolo rossa, verde oppure nera mentre le seconde sulle aree di colore bianco. La roulette european Gold e quella francese permettono anche le call bets, cioè le scommesse di chiamata, con la differenza che nella prima variante è possibile effettuare più call bets.

Roulette Americana, Francese, Europea: quale scegliere?

I principali sviluppatori di software per roulette offrono diverse esperienze di gioco e tante varianti per un divertimento garantito e una suspense tipica del gioco d’azzardo. Chi vuole approcciarsi al game può iniziare dalla variante francese oppure da quella europea, più semplici rispetto alle altre.

Nonostante le regole del gioco siano simili (fatta eccezione per le puntate e qualche opzione in più per le scommesse), la presenza del doppio zero nella versione americana garantisce un enorme vantaggio solo per il banco, penalizzando quindi i meno esperti e i neofiti, scoraggiandoli già dalla prima scommessa.

Le versioni online propongono agli esperti più varianti (come la roulette senza zeri, con più ruote e progressiva) le quali, di volta in volta, mettono a dura prova le capacità strategiche dei giocatori e ne testano la fortuna. Clicca qui per trovare le più avvincenti.

L’approccio al gioco deve essere effettuato rigorosamente da un sito legale, riconosciuto dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (AAMS). La piattaforma deve garantire un buon funzionamento del software anche su più dispositivi digitali e inoltre non deve ingannare oppure mettere a rischio la sicurezza degli utenti. In tal senso deve essere in grado di proteggere i dati sensibili e la privacy del giocatore.

Suggerimenti e novità sulle varianti del gioco

Le regole di gioco delle varianti sono più o meno uguali. Le uniche differenze riguardano la presenza del doppio zero, la Partage e il tipo di puntata, ma una volta apprese le nozioni base il game diventa più interessante.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli