Politica
Amministrative

Elezioni comunali 2021: Adalberto Bordin nuovo sindaco di Montebelluna, Conegliano al ballottaggio

Risultati definitivi che premiano il Centrodestra nella Marca: conquistate anche Oderzo e Villorba con Scardellato e Soligo.

Elezioni comunali 2021: Adalberto Bordin nuovo sindaco di Montebelluna, Conegliano al ballottaggio
Politica Treviso, 05 Ottobre 2021 ore 07:00

Otto comuni al voto nella Marca: sfide più attese a Conegliano, Montebelluna, Oderzo e Villorba. Al voto in questa tornata di amministrative anche: Cordignano, Monfumo, Volpago del Montello e Portobuffolè. Dalle 15 lo spoglio che seguiremo in diretta per tutto il pomeriggio.

Risultati definitivi: Confermato il ballottaggio che si era già delineato nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì, a Conegliano, unico comune della Marca in cui il verdetto è rinviato: a sfidarsi per la poltrona di sindaco saranno Piero Garbellotto, che ha ottenuto al primo turno 5.820 voti (39,25%) e Fabio Chies, che ha raggiunto i 4.730 voti (31,90%).

Adalberto Bordin, come già annunciato, è il nuovo sindaco di Montebelluna: ha incamerato 8.073 voti (65,06%) contro i 4.336 (34,94%) del suo rivale Miotto.

Confermata anche la vittoria di Maria Scardellato (Centrodestra) a Oderzo, che ha raccolto 5.055 voti (69,83%) contro i 2.184 (30,17%) dello sfidante Marco De Blasis.

Infine Villorba, dove anche qui trionfa il Centrodestra con Francesco Soligo, che ha ottenuto 3.846 voti (52,11%) contro i 1.739 (23,56%) di Alessandra Callegari (Centrosinistra).

ORE 19.30 - Iniziano ad arrivare i primi verdetti anche dai "big" di giornata. In particolare, con un vantaggio ormai irrecuperabile per il rivale Miotto, quando sono state scrutinate 19 sezioni su 28, Adalberto Bordin è il nuovo sindaco di Montebelluna! Al momento ha raccolto più del doppio dei voti dello sfidante.

 

Si va verso il ballottaggio invece a Conegliano, dove la sfida interna al Centrodestra vede al momento in vantaggio, quando sono state scrutinate 17 sezioni su 35, Piero Garbellotto (37,72%), sostenuto da Lega e Fratelli d'Italia, sull'ex primo cittadino Fabio Chies, sostenuto da Forza Italia (32,79%). Più staccata (25,03%), Francesca Di Gaspero.

Piero Garbellotto
Fabio Chies

Veleggiano verso una vittoria al primo turno anche i candidati di Oderzo e Villorba, sempre in casa Centrodestra, Maria Scardellato e Francesco Soligo.

Maria Scardellato

ORE 18.00 - Mentre nei comuni con più seggi prosegue (a rilento) lo scrutinio, arrivano altri due responsi da Cordignano (6.862 abitanti) e Volpago del Montello (10.135 abitanti). A Cordignano si impone il Centrodestra con Roberto Campagna (Cordignano Viva).

Sindaco di Centrodestra anche per Volpago, dove stravince Paolo Guizzo, sostenuto da tutta la coalizione. Si è imposto con 2.882 voti (68,4%) contro i 963 di Sebastian Grosso e i 391 di Guerrino Silvestrini.

ORE 16.50 - Primi responsi dalle urne trevigiane. A Monfumo (1.306 abitanti), dove correva da solo per la riconferma, è rieletto sindaco l'uscente Luciano Ferrari di "Nuova Monfumo" con 599 preferenze. Ha votato il 44,82% degli aventi diritto, quorum raggiunto: un dato che per Ferrari, alla guida di una squadra molto giovane, significa riconferma.

A Portobuffolè (735 abitanti) invece altra riconferma per Andrea Sebastiano Susana (Lega Salvini e Viviamo Portobuffolè) che è sindaco con 288 voti (84,96%). Elettori: 703 | Votanti: 364 (51,78%) Schede nulle: 16 Schede bianche: 9 Schede contestate: 0. Secondo Nicola Vianello (Partito dei Veneti) con 30 voti e ultima Jennipher Gola con 21.

Affluenza definitiva: In provincia di Treviso il dato finale dell'affluenza è stato, alle 15 di oggi, del 47, 64%, percentuale che fa della Marca una delle province venete in cui si è votato di meno. Sfiorata la "maglia nera" che invece va a Belluno (47,51%).

Elezioni comunali 2021: l'affluenza nella Marca

I dati sull'affluenza alle urne, aggiornati alla mezzanotte di ieri, domenica, parlano di una percentuale di votanti tra le più basse in Veneto per i comuni trevigiani contesi: 37,01 contro il 55,58% delle precedenti elezioni. Solo Belluno ha fatto peggio.

I candidati: le sfide più accese

La partita più complessa (e attesa) si gioca a CONEGLIANO, dove si sfidano 5 candidati:

  • Francesca Di Gaspero (Centrosinistra)
  • Antonio Quarta (Lista civica Parè)
  • Fabio Chies (Centrodestra/Forza Italia)
  • Piero Garbellotto (Centrodestra/Lega e Fratelli d'Italia)
  • Lorenzo Damiani (Ancora Italia

Altra sfida molto attesa a MONTEBELLUNA, dove sarà testa a testa tra:

  • Loreno Tonio Miotto (Centrosinistra)
  • Adalberto Bordin (Centrodestra)

Altra contesa a due a ODERZO, dove si giocano la poltrona di primo cittadino:

  • Maria Scardellato (Centrodestra)
  • Marco De Blasis (Movimento Cinque Stelle/Oderzo Bene Comune)

Bagarre invece a VILLORBA, dove sarà tutti contro tutti con ben 6 candidati in lizza:

  • Alessandra Callegari (Centrosinistra)
  • Camilla Girasole (Villorba Lab)
  • Emanuele Loriana Parchi (Villorba nel cuore/Villorba contro vento)
  • Francesco Soligo (Centrodestra)
  • Massimo Vernier (Movimento Cinque Stelle)
  • Silvia Barbisan (Villorba in azione)

A CORDIGNANO si sfidano invece:

  • Luca De Re (Insieme per Cordignano)
  • Roberto Campagna (Cordignano Viva)
  • Alessandro Biz (Tutti per Cordignano)

A MONFUMO corsa solitaria invece per Luciano Ferrari (Nuova Monfumo)

A PORTOBUFFOLE' sfida a tre:

  • Nicola Vianello (Partito dei Veneti)
  • Sebastiano Andrea Susana (Centrodestra /Lega)
  • Jennipher Gola (Per Portobuffolè)

E infine altra sfida a tre a VOLPAGO DEL MONTELLO:

  • Guerrino Silvestrini (Progetto aperto)
  • Sebastian Grosso (Civica per Volpago)
  • Paolo Guizzo (Centrodestra)