Politica
ELEZIONI POLITICHE

Il senatore Urso (FdI) nel Padovano: "Sovranità energetica è priorità per il Paese, basta con l'Italia dei no"

Il presidente del Copasir, candidato al Senato in Veneto, ha fatto visita alla SESA spa di Este e alla Maschio Gaspardo di Campodarsego.

Politica 21 Settembre 2022 ore 16:56

Visita alla SESA spa di Este e, subito dopo, alla Maschio Gaspardo di Campodarsego.

Il senatore Urso (FdI) nel Padovano: "Sovranità energetica è priorità per il Paese, basta con l'Italia dei no"

“Con il centrodestra al governo la sovranità energetica dovrà tornare ad essere un obiettivo primario per il nostro Paese. Per troppo tempo si è preferito dire no a tutto: no al nucleare, no alle trivellazioni, no alle infrastrutture strategiche che avrebbero consentito di ridurre la nostra dipendenza dall’energia straniera. Ne stiamo pagando le conseguenze in questi mesi. Noi perseguiremo l’obiettivo di un’Italia del sì, che nel rispetto dell’ambiente realizzi e produca, che torni ad essere un esempio ed un modello anche per il resto d’Europa”.

Così il Sen. Adolfo Urso, Presidente del Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica e candidato al Senato in Veneto per Fratelli d’Italia, che stamane con il Consigliere regionale Enoch Soranzo ha visitato ad Este gli impianti della SESA Spa, società pubblico-privata che si occupa di gestione dei rifiuti. Qui il rifiuto conferito viene processato all’insegna della circolarità, per ricavare biometano, compost, anidride carbonica ed energia, sia elettrica che sottoforma di teleriscaldamento per gli edifici pubblici e privati del territorio, il tutto nel pieno rispetto dell’ambiente.

“SESA è un modello di ingegno e di tecnologia italiana: un esempio concreto di come il rifiuto possa diventare una risorsa per tutti ed una fonte di approvvigionamento energetico. Qui si produce infatti anche il biometano, che viene poi immesso nella rete o usato per far funzionare i mezzi di trasporto, gli stessi che quotidianamente vengono anche impiegati per trasportare verso questo sito i rifiuti di altre regioni” continua Urso, che conclude “ma questo impianto non ha simili sul panorama nazionale: anzi, è stato pure osteggiato anche a fronte dei suoi risultati. Esperienze positive come questa dovranno essere sostenute e non penalizzate, con uno sguardo sempre puntato alla sovranità energetica e alla sostenibilità ambientale”.

Il Sen. Urso ha poi proseguito il suo tour nel padovano visitando la sede di Campodarsego della Maschio Gaspardo, incontrando il Presidente Mirco Maschio, il Vicepresidente Andrea Maschio, e l’amministratore delegato Luigi De Puppi. Nel corso dell’incontro e della successiva visita aziendale sono state trattate alcune tematiche di attualità per il mondo dell’impresa, dal caro-energia alle proposte programmatiche di Fratelli d’Italia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter