Politica
Disservizi

Obbligo Green pass, manca personale: Conte convoca Contarina per i ritardi nella raccolta rifiuti (e non solo)

Il sindaco Conte: «Non vogliamo colpevolizzare nessuno ma i servizi vanno garantiti. Chiederemo un cambio di marcia».

Obbligo Green pass, manca personale: Conte convoca Contarina per i ritardi nella raccolta rifiuti (e non solo)
Politica Treviso, 09 Novembre 2021 ore 15:59

In seguito alle defezioni del personale dell’azienda per obbligo di green pass, negli ultimi giorni si sono verificati alcuni disservizi e rallentamenti.

Obbligo Green pass, manca il personale

Il sindaco di Treviso Mario Conte incontrerà Contarina Spa per chiedere un cambio di marcia. In seguito alle defezioni del personale dell’azienda per obbligo di green pass, negli ultimi giorni si sono verificati alcuni disservizi e rallentamenti nell’asporto dei rifiuti e nella gestione dei servizi ambientali, fra i quali il lavaggio delle pavimentazioni di pregio, lo spazzamento previsto dal Piano ordinario e dal Piano foglie e le potature.

«Convocherò i responsabili di Contarina per un incontro formale in quanto vogliamo capire come verranno compensati e recuperati tali disservizi», afferma il sindaco Mario Conte. «Da parte nostra non c’è alcuna intenzione di colpevolizzare l’azienda ma riteniamo necessario, per il bene dei cittadini, garantire l’erogazione delle prestazioni concordate. In questo senso chiediamo un cambio di marcia: non possiamo permetterci un ulteriore slittamento di importanti servizi per la tutela e l’igiene ambientale».