Ulss 2

Al via dal 24 agosto i test sierologici sul personale scolastico: tutti i dettagli

Saranno su base volontaria e coinvolgeranno 18mila persone.

Al via dal 24 agosto i test sierologici sul personale scolastico: tutti i dettagli
Treviso, 21 Agosto 2020 ore 14:56

Saranno effettuati presso gli ambulatori o nelle strutture appposite.

Le modalità

In relazione ai test sierologici Covid previsti, su base volontaria, per il personale scolastico, l’Ulss 2, d’intesa con la Direzione Scolastica Provinciale, ha previsto le seguenti modalità di accesso allo screening:

  • Presso gli ambulatori dei medici di famiglia, previo contatto telefonico, da lunedì 24 agosto
  • In apposite strutture (palestre in primis) che, d’intesa con i Sindaci, saranno individuate nei prossimi giorni. Tali sedi aggiuntive, così come l’eventuale personale infermieristico, saranno messe a disposizione dei medici di famiglia che ritengono, per ragioni strutturali, di non poter procedere con lo screening nei propri ambulatori

I punti di accesso diretto

Coloro che non fossero nelle condizioni di poter effettuale il test presso il proprio medico di famiglia potranno recarsi presso uno dei punti ad accesso diretto attivati dall’Ulss 2 lunedì 24, martedì 25 agosto e da lunedì 31 agosto a domenica 06 settembre dalle 14 alle 20, esibendo la tessera sanitaria magnetica e il modello di autocertificazione fornito dalla scuola di appartenenza. I punti di screening ad accesso diretto sono i seguenti:

  1. Ospedale di Castelfranco Veneto: via Dei Carpani, entrando direttamente con l’auto dalla portineria;
  2. Ospedale di Treviso: 1° piano Ospedale Ca’ Foncello, Padiglione Malattie Infettive;
  3. Ospedale di Oderzo: piano terra, palazzina portineria (area Guardia Medica);
  4. Distretto socio-sanitario di Conegliano: via Galvani 4, entrando direttamente con l’auto.

Il direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi ha affermato:

“Ai medici di medicina generale che si sono resi disponibili per l’effettuazione dello screening al personale scolastico, circa 18mila persone, va il nostro più sentito ringraziamento per la collaborazione e il supporto fornito”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità