Alle 18 le azzurre in campo contro la Cina per passare ai quarti

Nel campo di Montpellier serve una vittoria contro le "rose d'accciaio" per poter accedere ai quarti di finale dei Mondiali.

Alle 18 le azzurre in campo contro la Cina per passare ai quarti
Sport 25 Giugno 2019 ore 13:43

Il fischio d'inizio sarà alle 18 e le undici azzurre schierate in campo dalla coach Milena Bertolini dovranno dare il meglio per poter superare gli ottavi e continuare così a sognare. "La Cina è una squadra forte, non si arriva agli ottavi se non hai qualità. Non fanno catenaccio, sono una squadra molto compatta, ordinata, giocano di rimessa ma non solo", queste sono state le parole della Bartolini che proprio ieri ha compiuto 53 anni. Il regalo che le sue calciatrici possono farle? Passare gli ottavi, senza dubbio, anche se quello che sta vivendo è già un bellissimo sogno. Il modulo scelto è il 4-3-1-2, per ora la formazione che potrebbe scendere in campo è: Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Galli, Giugliano, Cernoia; Girelli; Giacinti, Bonansea. A Montpellier, nello Stade de la Mosson, "Dovremo dare il meglio di noi, possiamo ancora ricevere delle soddisfazioni. Siamo testarde e curiose di cimentarci in questo ottavo di finale, affronando la partita a viso aperto con la Cina, come abiamo sempre fatto in tutte le altre occasioni. Abbiamo avuto il tempo per ricaricare le pile e questo può fare la differenza", ha parlato così Sara Gama, difensore e capitano della squadra, durante la conferenza stampa.

L'appuntamento quindi sarà alle 18, l'Italia ha già affrontato sette volte la Cina, tre sono le vittorie ottenute dalle azzurre, due quelle ottenute dalla Cina, due i pareggi. L'ultimo scontro diretto però risale al 2015 ed è sato vinto dalle cinesi.