Le Pantere ipotecano la finale

Anche questa sera Monza è stata domata (3-0). La gara 3 di semifinale martedì al Palaverde di Conegliano.

Le Pantere ipotecano la finale
Sport , 21 Aprile 2019 ore 23:55

Le Pantere ipotecano la finale . Anche questa sera Monza è stata domata (3-0). La gara 3 di semifinale martedì al Palaverde di Conegliano. Dopo aver iniziato il weekend di Pasqua nel migliore dei modi, vincendo 3 a 0 ((16-25,14-25,16-25) laprima sfida di semifinale alla Candy Arena di Monza, contro una Saugella condotta da un agguerrito manipolo di ex Pantere, le ragazze allenate da Daniele Santarelli hanno vinto anche gara 2, a Conegliano, in una partita largamente dominata dalle gialloblù. Ora la finale scudetto è veramente a un passo. Questa la cronaca:

IMOCO VOLLEY – SAUGELLA MONZA  3-0  (25-19,25-12,25-22)
Imoco: De Kruijf 13,Folie 1,Danesi 4,Fabris 18,Hill 10, Sylla 8, Tirozzi 4, Wolosz 1, Fersino ne, Lowe 3, Bechis, De Gennaro (L), Moretto ne, Rodríguez. All. Santarelli
Saugella: Ortolani 10,Arcangeli (L), Adams 5, Hancock 6,Buijs 6,Orthmann 3,Begic 1, Balboni ne, Devetag ne, Bianchini, Melandri 3, Bonvicini ne,Facchinetti .All. Falasca
Arbitri: Gnani e Puecher
Spettatori: 4.083
Durata set:27′,23’28’
Note: Battute sbagliate Imoco 11,Saugella 3;Aces 4-2 ; Muri 6-4 ;Errori:7-6. MVP:De Gennaro

Le interviste

Le Pantere ipotecano la finale

Al Palaverde nell’uovo di Pasqua c’è il secondo episodio della semifinale scudetto tra le campionesse in carica dell’Imoco Volley e la Saugella Monza. Ma nonostante la giornata propizia, non ci sono sorprese per i 4000 spettatori del Palaverde che assistono a un’altra prova d’autorità delle Pantere gialloblù.

La squadra di casa scende in campo per gara2 con Wolosz-Fabris, Hill-Sylla, Danesi-De Kruijf, libero De Gennaro. Monza schiera Hancock-Ortolani, Orthmann-Begic, Adams-Melandri, libero Arcangeli.
L’avvio di partita era stato positivo per Ortolani e compagne che con il muro mettono in difficoltà le attaccanti dell’Imoco nelle fasi iniziali, il primo break è di Monza fino al 2-7 con 3 muri (2 Hancock) e l’ace di Adams. Ma Wolosz alza il ritmo, l’Imoco inizia a difendere e a spingere e trova già la parità a quota 13, prima di scappare inesorabile con le botte di Hill e Fabris, propiziate dalle grandi difese di Sylla e De Gennaro. Un’azione sul 17-15 è un campionario di difese incredibili che entusiasmano il pubblico, il livello sale, ma è sempre Conegliano a condurre con il rush vincente per il 25-19.
Il secondo set è una formalità per le Pantere che passeggiano 25-12, permettendosi dalla fase centrale di dare spazio a tutte le giocatrici della panchina o quasi (fa il suo esordio applauditissima anche l’argentina Rodríguez). Invece c’e’ più equilibrio nel terzo parziale, con Folie in campo dall’inizio per Danesi: coach Falasca inserisce Buijs con Orthmann per dare peso all’attacco e l’olandese insieme alla capitana Serena Ortolani tiene Monza vicina e impedisce alle Pantere di scappare. Dopo il buon inizio della squadra di casa, spinta dalle veloci di De Kruijf (13 punti, 60% in attacco, 3 muri) 13-8 di Fabris (18 punti e il 52% in attacco per Samanta), la squadra di coach Falasca reagisce ed è capace anche di mettere la testa avanti nel finale sul 18-17. Ma De Gennaro (MVP) continua a gestire ricezione, difesa e anche se chiamata in causa il secondo tocco con grande maestria, Wolosz trova le soluzioni giuste, Sylla chiude palloni pesanti e le gialloblù non vogliono correre rischi. Riprendono a martellare fino alla chiusura 25-22 che manda Conegliano sul 2-0 nella serie. Martedì si tornerà al Palaverde per gara3.
Martedì si replica al Palaverde con la terza gara della serie tra Conegliano e Monza alle 20.30. Vendita biglietti già attiva on line su www.vivaticket.it e martedì dalle 19.00 al Palaverde. Partita compresa in abbonamento.