Tempo libero

Cosa fare a Treviso e provincia: gli eventi del weekend (24 e 25 luglio 2021)

Ecco una selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Treviso e provincia: gli eventi del weekend (24 e 25 luglio 2021)
Eventi Treviso, 23 Luglio 2021 ore 10:21

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Treviso e provincia. Ecco i nostri consueti consigli per sabato 24 e domenica 25 luglio 2021.

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend

TREVISO. Campagna Amica, il mercato

  • Da venerdì 1 gennaio 2021 a venerdì 31 dicembre 2021 - dalle 08:00 alle 13:30

L'evento fa parte della rassegna: CAMPAGNAMICA - CIBO E CULTURA

L'associazione Coldiretti Treviso organizza presso il plateatico di Piazza Giustinian Recanati numerosi eventi per divulgare la cultura dei prodotti a Km zero e non solo.

CAMPAGNA AMICA - mercato coperto di Piazza Giustiniani 8 Treviso. Ingresso gratuito.

RESANA. Giro in bicicletta 1° edizione

  • Sabato 24 luglio - ore 08.00

Sabato 24 luglio Avis di Resana insieme al comune e alla pro loco hanno organizzata la prima edizione del giro in bici, per scoprire la bellissima ciclabile Ostilia in compagnia. 30 Km da percorrere in allegria. E' un semplice percorso adatto a tutte le età. La partecipzione è gratuita.

Un programma intenso che porterà a scoprire la magia della bicicletta e del verde:

  • 8.00 Raduno in Piazza Donatori di Sangu n. 8 Resana per la registrazione e la partenza per percorrere le strade di Resana, la nuova ciclabile di via Roma, via Boscalto, la ciclabile alberata dell' Ostilia fino a Piombino Dese,
  • 10.00 Sosta al Bike Park per acquistare qualcosa da bere e mangiare
  • 11.00 ritorno a Resana
  • 12.00 Rientro a casa

Sarà presente il gruppo ciclisti R2 TEAM di Resana. Si consiglia l'uso del casco e in caso di pioggia il giro sarà spostato a sabato 31 luglio con gli stessi orari.

Per iscriversi contattare: avisresana@gmail.com oppure 340/9608571.

CASTELFRANCO VENETO. Festività San Giacomo Apostolo

  • Domenica 25 luglio - Ore 17.30

A Castelfranco Veneto risiede la Confraternita di San Jacopo - Capitolo Veneto della compagnia di Santiago e del beato Enrico. Domenica 25 luglio 2021 ricorre l'anno giubilare composteliano di San Giacomo Apostolo e la confraternita sita a Castelfranco Veneto onorerà il santo pellegrino, con una giornata spirituale e di convivialità, grazie alla collaborazione delle parrocchie di Santa Maria della Pieve e Duomo.

Il 2021 è un anno importante: vi è la riapertura dei cammini verso Santiago e le altre mete di pellegrinaggio, dopo la sospensione dovuta al Covid19 e quest'anno vi sarà la proclamazione dell' anno giubilare composteliano.

L'evento di domenica 25 luglio 2021 è aperto a tutti e prevede:

  • ore 17.30 in chiesa di San Giacomo di Castelfranco V.to l'atto di affidamento  a San Giacomo Maggiore
  • ore 19.00 in Duomo la santa messa con il vescovo di Treviso, s.e. Michele Tomasi e verrà consegnata la benedizione ai pellegrini in partenza per Santiago - Roma - altre mete e  le credenziali per il viaggio.
  • Conclusione con i canti del coro " Kairos Vox".

CASTELFRANCO VENETO. Contàgio

  • Sabato 24 e domenica 25 luglio - Ore 10

Il Museo Casa Giorgione propone un confronto critico con il passato per aiutarci a leggere con più consapevolezza il nostro presente e la Pandemia.

Attraverso i documenti dell'Archivio Storico di Castelfranco Veneto, come le carte relative alla peste, è stato costruito un dialogo con il nostro tempo. Oltre 90 inediti documenti d'archivio dal XVI al XVII secolo, libri antichi e un suggestivo percorso iconografico sono il cuore di questa mostra che fa riflettere.

L'allestimento è innovativo e si snoda sui tre piani del museo, con un linguaggio originale curato da Giuliana Zanella. Il curatore della mostra è, invece, lo studioso Matteo Melchiorre (1981). Melchiorre ha lavorato presso l'Università Ca' Foscari e lo Iuav di Venezia e svolge attualmente attività di ricerca presso l'Università degli Studi di Udine. Si occupa di storia economica e sociale del tardo Medioevo. Al suo attivo ha numerose pubblicazioni scientifiche e letterarie, tra cui “Storia di alberi e della loro terra”.

Questa mostra tratta della storia non solo d Castelfranco, ma di ogni città che ha conosciuto la tragedia della peste: un percorso nel passato per comprendere che nell'agire umani qualcosa cambia e qualcosa, invece, si ripresenta e perdura.

È possibile visitare la mostra dal venerdì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00.

In occasione dei talks, il museo è visitabile dalle 16 alle 20.30.

VITTORIO VENETO. Concerto all'alba

  • Sabato 24 luglio - Ore 6.15

Dopo il successo dello scorso anno, ritorna nella suggestiva cornice dei Giardini del Castello di Conegliano il Concerto all’alba, momento clou dell’estate coneglianese. Alle ore 6:15 del 24 luglio si esibirà per il secondo anno consecutivo l'Orchestra SIO, diretta dal m.° Roberto Fantinel.

L’Associazione “Suono in Orchestra”, nata nel luglio 2011, è ormai una realtà consolidata nel territorio e mira a creare occasioni di studio, incontro, confronto e interscambio tra studenti e musicisti professionisti.

Attualmente l’orchestra SiO (Suono in Orchestra) dell’Associazione è composta da 90 ragazzi dai 13 ai 19 anni, che partecipano a numerosi concerti ogni anno.

Quest'orchestra e il suo maestro sono ormai conosciuti in tutta Italia grazie alla loro partecipazione al programma di Canale 5 "Tu si que vales".

COL SAN MARTINO/FARRA DI SOLIGO. 65^ Mostra del Valdobbiadene DOCG di Col San Martino

  • Sabato 24 luglio e domenica 25 luglio - Ore 10

Il simbolico portone, in questo delicato momento, aprirà per la 65^ volta . 65 volte per dire a Voi che ci siamo, 65 volte per dirVi che Vi stavamo aspettando, 65 volte per darVi il benvenuto alla Mostra di Col San Martino.

Mostra del Valdobbiadene Docg Piazza Rovere, 4 - Col San Martino 31010 Farra di Soligo

Informazioni di contatto:

Mostra del Valdobbiadene Docg
Piazza Rovere, 4 - Col San Martino
31010 Farra di Soligo

SILEA. "Note Silenti" a Cendon

  • Sabato 24 luglio 2021 - Ore 21

L’ Amministrazione Comunale di Silea invita a prenotare il proprio posto gratuito al prestigioso concerto “Note Silenti”, giunto alla sua 11^ edizione.

Nella suggestiva cornice del sagrato della chiesa di Cendon, con il fiume Sile accanto, il trio d’archi composto da Christian Sebastianutto al violino, Francesco Lovato alla viola e Damiano Scarpa al violoncello, si esibiranno con un programma musicale che spazierà da W.A. Mozart, a F. Schubert, con l’immancabile L. V. Beethoven.

L’ingresso è gratuito, previa prenotazione obbligatoria scrivendo a biblioteca@comune.silea.tv.it,  indicando nome e cognome di ogni partecipante, recapito telefonico, residenza e se conviventi.

“Siamo molto soddisfatti di poter arricchire la nostra proposta culturale estiva con Note Silenti. L’evento è un fiore all’occhiello per la nostra Amministrazione: con un grande sforzo e molta lungimiranza siamo riusciti a proporre la rassegna in forma ridotta, mentre lo scorso anno per la prima volta da 11 anni abbiamo dovuto interrompere la tradizione. Ci auguriamo che il prossimo anno si possa riprendere con un programma ancora più ampio, tornando alle 3 serate” dichiara Angela Trevisin, Assessore alla Cultura del Comune di Silea.