Eventi
Castelfranco Veneto

"Orto Biologico: Tecniche di coltivazione": corso online dal 23 febbraio

Le lezioni, rivolte a chiunque fosse interessato, sia ad esperti che a principianti, si svolgeranno il martedì pomeriggio dalle 18.30 alle 20.00

"Orto Biologico: Tecniche di coltivazione": corso online dal 23 febbraio
Eventi Castelfranco, 03 Febbraio 2021 ore 08:22

L' Associazione Frazionale di Salvarosa di Castelfranco in collaborazione con la Scuola Esperienziale Itinerante di Agricoltura Biologica (SEIAB), ha avviato un nuovo corso sull’orto biologico familiare che prenderà il via martedì 23 febbraio 2021.

Il corso

Attraverso la piattaforma Zoom sarà possibile prendere parte al corso e seguirlo da apposita distanza tramite pc, tablet o smartphone da qualsiasi luogo d’Italia attraverso una connessione internet. Il corso è suddiviso in 6 lezioni da un’ora e mezza ciascuna, saranno illustrate le principali tecniche di realizzazione di un orto familiare con metodo biologico con la partecipazione di Corinna Raganatoagroecologa e tecnico controllore di agricoltura biologica.

Le lezioni, rivolte a chiunque fosse interessato, sia ad esperti che a principianti, si svolgeranno il martedì pomeriggio dalle 18.30 alle 20.00 con partenza il 3 febbraio 2021.

La prima lezione avrà il titolo di “Com’è fatto il terreno e come vive”. Martedì 2 marzo si parlerà di “Cos’è la fertilità? Come, quando e quanto concimare?”. Si prosegue martedì 9 marzo con “Tecniche di lavorazione dell’orto familiare: poco sforzo, massimo risultato!”. Martedì 16 marzo invece il tema è quello delle “Avversità degli ortaggi primaverili estivi: prevenire, riconoscere e curare”. Martedì 23 marzo la lezione è incentrata su “Le piante e l’acqua: perché, come, quando e quanto irrigare”.

Nell’ultima lezione prevista martedì 30 marzo si parlerà di “Agricoltura Biologica e Agroecologia: come possiamo dare il nostro piccolo contributo ecologico al pianeta?”.

L'Obiettivo

Lo scopo del corso è quello di fornire conoscenze di base sulle principali tecniche di coltivazione biologiche come spiega Raganato, applicando i principi dell’agroecologia.