Lutto a Volpago

Addio a Simone Simeoni, instancabile volontario dal cuore d'oro

Scomparso improvvisamente a causa di un malore nella notte tra domenica e lunedì. Aveva 47 anni, lascia moglie e due figlie.

Addio a Simone Simeoni, instancabile volontario dal cuore d'oro
Attualità Montebelluna, 13 Luglio 2021 ore 10:18

Se n'è andato a soli 47 anni nella notte tra domenica e lunedì. Il ricordo dei collaboratori di Venegazzù in Festa e di Phonenix APS:

Addio a Simone Simeoni

"Noi tutti collaboratori di Venegazzù in Festa e di Phoenix APS siamo stati colpiti da una notizia devastante. Il nostro amico, cuoco Simone, ci ha lasciati improvvisamente, creando un vuoto incolmabile nei nostri cuori".

E' il toccante messaggio di un comunità, quella di Volpago del Montello, scossa dalla scomparsa improvvisa di Simone Simeoni, 47 anni, stroncato nella notte tra domenica e lunedì scorso da un malore (probabilmente un infarto). Uno dei volontari più assidui e benvoluti della sagra di Venegazzù, ma non solo.

Originario di Valdobbiadene, Simone lavorava come cuoco al "Becher" di Ponzano Veneto e risiedeva proprio a Volpago con la moglie le due figlie.

"Speravamo fosse solo un bruttissimo incubo ed invece è tutto vero e tu, adesso Simone non sei più qui con noi! È difficile trovare le parole... Simone amico caro eri e continuerai ad essere una persona splendida alla quale era impossibile non voler bene. Il tuo entusiasmo, la tua generosità, la tua disponibilità resteranno per sempre segni indelebili impressi nei nostri cuori e nelle nostre menti.

Vogliamo ricordarti felice e spensierato, lavoratore instancabile, proprio lì nelle cucine della nostra Festa, con quel sorriso e quel tuo modo di fare a dir poco unico... Ciao Simone il nostro cuore è con te! Ci stringiamo con tanto affetto alla tua splendida famiglia!".