Attualità
Galassia no vax

Covid, si cura con l'antiparassitario per cavalli: 90enne ricoverato in gravi condizioni

Dopo le cure domiciliari "fai da te" si è presentato al Pronto soccorso del Ca' Foncello in gravi condizioni.

Covid, si cura con l'antiparassitario per cavalli: 90enne ricoverato in gravi condizioni
Attualità Treviso, 20 Dicembre 2021 ore 15:21

Quando i sintomi da Covid sono diventati più importanti, tanto da costringerlo al ricovero in ospedale, le cure "fai da te" non sono servite certo a granché.

Covid, si cura con l'antiparassitario per cavalli

Aveva preferito fare tutto da solo, nonostante l'età, evitando persino di contattare il suo medico di base. Ma quando i sintomi da Covid sono diventati più importanti, tanto da costringerlo al ricovero in ospedale, le cure "fai da te" non sono servite certo a granché.

E' la paradossale vicenda di un 90enne trevigiano che nei giorni scorsi si è presentato al Pronto soccorso del Ca' Foncello, a Treviso, in condizioni già molto gravi. Nella sua tasca, subito prima del ricovero, il personale sanitario ha trovato un foglietto scritto a penna con i farmaci che stava assumendo per curarsi in autonomia a casa sua: tra questi anche l'ivermectina (per abbassare la febbre), un antiparassitario solitamente prescritto a cavalli e bovini.

L'anziano alla fine è stato ricoverato in pneumologia. Un altro esempio di quei rimedi pseudo naturali, spesso veri e propri cocktail di farmaci, ricercati - spesso online o tramite un passaparola piuttosto in voga - da chi non crede alle terapie tradizionali e non accetta prescrizioni mediche "ortodosse": in sostanza, la galassia "no vax".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter