Attualità
Cultura e impresa unite

"Omaggio a Canova", Confartigianato Imprese AsoloMontebelluna celebra il grande artista a 200 anni dalla scomparsa

Il calendario quest’anno è appunto interamente dedicato al grande scultore di Possagno. Stamattina la consegna della prima copia.

"Omaggio a Canova", Confartigianato Imprese AsoloMontebelluna celebra il grande artista a 200 anni dalla scomparsa
Attualità Asolo, 20 Dicembre 2021 ore 15:53

Confartigianato Imprese AsoloMontebelluna celebra il grande Artista a 200 anni dalla sua scomparsa.

"Omaggio a Canova", Confartigianato Imprese AsoloMontebelluna celebra il grande artista a 200 anni dalla scomparsa

“Omaggio a Canova” è il titolo del calendario che, come ogni anno, Confartigianato Imprese AsoloMontebelluna ha dedicato alle eccellenze del territorio. In occasione del bicentenario della morte, il calendario quest’anno è appunto interamente dedicato al grande scultore di Possagno.

Questo calendario “apre” idealmente e si aggiunge dunque al ricco programma di iniziative che dal 2022 saranno dedicate alle celebrazioni canoviane. Sarà distribuito ai soci dell’associazione di categoria. Lunedì mattina, 20 dicembre 2021, giusto a pochi metri dalla casa natale dell’Artista, il Presidente di Confartigianato Imprese AsoloMontebelluna, Fausto Bosa, ha consegnato la prima copia del calendario alla Direttrice del Museo Gipsoteca Moira Mascotto, che ha collaborato alla realizzazione, e al sindaco di Possagno, Valerio Favero.

"La responsabilità sociale della nostra Associazione ci ha sempre guidato ad avere la massima attenzione alla valorizzazione delle eccellenze del territorio, come è l’arte di Antonio Canova, ambasciatore della Bellezza neoclassica, tanto da essere conteso da tutte le case regnanti del suo tempo. Nonostante questa figura sia nata ed abbia iniziato il suo percorso artistico in un piccolo paese come quello di Possagno, grazie alla sua intelligenza e creatività Canova ha saputo comunicare e mostrare al mondo intero la sua arte e il suo genio. I nostri artigiani possono vedere in questa grande figura un esempio da seguire, un imprenditore e un “marketing manager” di altri tempi” afferma il presidente di Confartigianato Imprese AsoloMontebelluna, Fausto Bosa.

Devo ringraziare la dott.ssa Mascotto, direttrice della Gipsoteca, che ci ha prontamente messo a disposizione la documentazione fotografica e che ha subito capito la nostra intenzione: portare il segno dell'Armonia del Maestro presso i profani, gente come me, imprenditori, magari poco avvezzi ai musei ma sensibili alla passione, alla cura, alla dedizione assoluta di Canova alla sua Arte e all'ideale di Bellezza e sicuramente orgogliosi di essere conterranei di cotanto genio immortale”.

Le fotografie del calendario sono di Lino Zanesco e Giovanni Porcellato e ritraggono le sale e i principali gessi conservati nella Gipsoteca: da Dedalo e Icaro a Venere e Marte, da Le Grazie ad Amore e Psiche stanti, da Aiace a Endimione dormiente.