Liceo Primo Levi

Una magnolia per ricordare Vittoria De Paoli a un anno dalla tragica scomparsa

Il prossimo 21 giugno i compagni della 2B Classico del Liceo Primo Levi di Montebelluna pianteranno un albero in memoria di Vittoria De Paoli.

Una magnolia per ricordare Vittoria De Paoli a un anno dalla tragica scomparsa
Attualità Montebelluna, 18 Giugno 2021 ore 08:49

Il prossimo 21 giugno, alle ore 17, i compagni della 2B Classico del Liceo Primo Levi di Montebelluna pianteranno un albero in memoria di Vittoria De Paoli, deceduta un anno fa in un tragico incidente stradale.

Una magnolia per ricordare Vittoria De Paoli

E’ passato un anno da quella notte del 28 giugno 2020 quando una moto, a Farra di Soligo, è impazzita e ha rubato la vita a Vittoria De Paoli. Al Liceo Primo Levi di Montebelluna nessuno ha dimenticato quella ragazza di quattordici anni, sempre sorridente, di compagnia e appassionata di recitazione. Il prossimo 21 giugno, alle 17, i suoi compagni della 2B Classico (la classe che avrebbe frequentato nell’anno scolastico 2020/21), renderanno concreto e visibile quel ricordo piantumando una magnolia nel giardino della scuola.

Una magnolia per ricordare Vittoria De Paoli a un anno dalla tragica scomparsa
Il giorno del funerale della ragazza a Crespignaga

Alla cerimonia, che si svolgerà in forma privata (secondo i protocolli antipandemia), saranno presenti il dirigente scolastico assieme allo staff di direzione, i docenti di Vittoria, i sindaci di Montebelluna, Elzo Severin, e Maser, Claudia Benedos, -la ragazza risiedeva nella frazione di Crespignaga-.

“Quando una vita così giovane viene spezzata - dice il preside Toffano - si apre una ferita profonda; a scuola, un banco vuoto, un compagno che manca, sono dolori difficili da elaborare. Quest’albero ricorderà Vittoria, il suo crescere alimenterà il ricordo e aiuterà a mutare quell'assenza in una presenza”.

Sarà presente la famiglia

Alla cerimonia saranno presenti anche il padre e la madre di Vittoria, Moreno e Paola e le due sorelle gemelle, Rebecca e Carolina, assieme a parenti ed amici. Attorno a loro si stringeranno gli allievi e le allieve della 2BCL, mentre i rappresentanti in Consiglio d’Istituto si faranno portavoce del corpo studentesco scolastico, impossibilitato a presenziare al completo per le note disposizioni anti assembramento. Il presidente del Consiglio d’Istituto, Marco Cadorin, e i rappresentanti dei genitori in Consiglio di Classe esprimeranno la vicinanza delle mamme e dei papà della 2BCL, come dell’intero Liceo.

La passione per la recitazione

Vittoria si era inserita bene nell’Istituto Primo Levi, aveva la possibilità di continuare a praticare la sua passione: la recitazione. Vittoria nel 2016, a soli 10 anni, aveva interpretato il personaggio di Sofia nella fiction televisiva “Di padre in figlia” accanto a Cristiana Capotondi, Alessio Boni e Stefania Rocca. Coltivava il canto, la recitazione e lo hip hop. I capelli lunghi e il sorriso erano il suo segno distintivo, quello che più si è fissato nella memoria dei compagni.

La magnolia verrà piantumata nel giardino interno alla scuola, un albero che si potrà scorgere dalle diverse ali dell’edificio, un simbolo di vita per cancellare quel distacco improvviso, brutale, lasciando spazio a un ricordo sereno e affettuoso.