Cronaca
Arrestato

Baby pusher beccato con più di tre etti di hashish

Il giovane è stato bloccato dai militari dell’Arma dopo che aveva appena ceduto un paio di grammi di hashish a un operaio 33enne e 5 grammi della stessa sostanza ad uno studente 16enne

Baby pusher beccato con più di tre etti di hashish
Cronaca Treviso, 23 Ottobre 2021 ore 11:05

Nel corso di specifica attività di polizia giudiziaria finalizzata a prevenire e contrastare lo spaccio di stupefacenti, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelfranco Veneto (TV) - appreso che in Resana (TV), nell’area adiacente alla piazza De Gasperi e soprattutto nei pressi dei vicini giardinetti pubblici, sovente si radunavano, in orario serale, giovani e giovanissimi consumatori di stupefacenti del tipo hashish e marijuana - hanno fatto scattare nella serata di ieri un “blitz” che ha consentito di procedere all’arresto di un 18enne del posto per il reato di detenzione e spaccio di stupefacente.

Baby pusher beccato con più di tre etti di hashish

Il giovane è stato bloccato dai militari dell’Arma dopo che aveva appena ceduto un paio di grammi di hashish a un operaio 33enne e 5 grammi della stessa sostanza ad uno studente 16enne del posto che saranno entrambi segnalati amministrativamente all'autorità prefettizia.

La successiva perquisizione personale e domiciliare nei confronti dell'arrestato ha consentito di rinvenire, complessivamente, 315 grammi di hashish (dei quali 25 grammi trovati sulla persona del ragazzo che alla vista dei Carabinieri tentava invano di disfarsene gettando lo stupefacente a terra sotto un’autovettura), materiale vario per il confezionamento della droga e 520 Euro in contanti, probabile provento di pregressa attività di spaccio, il tutto posto sotto sequestro.

Il fermato, su disposizione dell’A.G. è stato posto, al momento, agli arresti domiciliari presso la propria dimora.