Cronaca
Treviso e provincia

Carabinieri, controlli a tappeto nel fine settimana: raffica di denunce e patenti ritirate ad automobilisti ubriachi

Presenti sulle principali strade della Marca una ventina di pattuglie dell’Arma operanti, in particolare, nelle aree di Conegliano, Vittorio Veneto e Castelfranco Veneto.

Carabinieri, controlli a tappeto nel fine settimana: raffica di denunce e patenti ritirate ad automobilisti ubriachi
Cronaca Treviso, 14 Marzo 2022 ore 15:12

I Carabinieri del Comando Provinciale di Treviso sono stati impegnati in svariati servizi a largo raggio, con l’effettuazione di posti di controllo sulle principali arterie viarie della provincia.

Carabinieri, controlli a tappeto nel fine settimana: raffica di denunce e patenti ritirate ad automobilisti ubriachi

Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri del Comando Provinciale di Treviso sono stati impegnati in svariati servizi a largo raggio, con l’effettuazione di posti di controllo sulle principali arterie viarie della provincia. A Conegliano, in particolare, l’attività di pattugliamento su strada è stata supportata, nel pomeriggio di venerdì, da un equipaggio del 14° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Belluno.

Nel corso delle operazioni, che hanno visto la presenza attiva di una ventina di pattuglie dell’Arma operanti, in particolare, nelle aree di Conegliano, Vittorio Veneto e Castelfranco Veneto:

  • i Carabinieri della Compagnia di Conegliano hanno deferito in s.l., per violazione del provvedimento del divieto di ritorno nel comune di Conegliano, un cittadino di origini gambiane dimorante in altro comune del trevigiano, mentre un 54enne e ad un 30enne italiani, sottoposti a controllo in viale Italia della città del Cima, sono stati sorpresi alla guida delle proprie autovetture in stato di ebbrezza alcolica, rimediando una denuncia e il ritiro della patente di guida
  • i Carabinieri della Compagnia di Vittorio Veneto hanno proceduto al controllo di una cinquantina di veicoli, di circa 90 soggetti e una decina di locali pubblici. Un cittadino italiano classe 1994, controllato in via Isonzo del centro vittoriese, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza mentre un altro è stato segnalato all’Autorità amministrativa per possesso di ridotta quantità di stupefacente (2 grammi circa) del tipo marijuana
  • i Carabinieri della Compagnia di Castelfranco Veneto hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria le condotte illecite di una donna italiana che nella giornata di ieri, presso un esercizio commerciale del centro della Castellana, aveva sottratto un paio di capi di abbigliamento dopo averne rimosso i dispositivi antitaccheggio. La merce è stata restituita all’avente diritto. Due gli automobilisti sorpresi alla guida, dalle pattuglie dell’Arma presenti su strada, sotto l’effetto di alcool: un 51enne la notte scorsa in via Corriva di Vedelago (TV) ed un 27enne in via Malombra di Asolo (TV). Infine, un 20enne italiano è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione perché trovato in possesso di un ciclomotore Yamaha risultato compendio di furto avvenuto nella nottata del 12 marzo scorso in zona Pedemontana. Il motociclo è stato restituito alla legittima proprietaria.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter