Ospedale Ca' Foncello

Coronavirus Treviso, 12 positivi tra i contatti dell'anziana deceduta

Sono stati 30 i tamponi effettuati. Blindato intanto il reparto di Geriatria del Ca' Foncello: stop a nuovi ricoveri e anche alle visite dei parenti.

Coronavirus Treviso, 12 positivi tra i contatti dell'anziana deceduta
Cronaca Treviso, 27 Febbraio 2020 ore 09:14

Controllate tutte le persone che avevano avuto contatti con la 75enne di Paese morta: 18 negativi, 12 positivi.

Coronavirus Treviso, 12 positivi tra i contatti dell'anziana deceduta

Unità di Geriatria del Ca' Foncello di Treviso blindata. Dopo la morte martedì scorso 25 febbraio 2020 della donna di 75 anni di Paese, risultata positiva al coronavirus, sono state controllate tutte le persone che nei giorni scorsi avevano avuto contatti con l'anziana. In totale sono stati 30 i tamponi effettuati dal personale medico dell'ospedale trevigiano: 18 i tamponi risultati negativi, 12 quelli positivi. Nello specifico sono risultati positivi 10 operatori del Ca’ Foncello, la badante dell’anziana e una persona residente nello stesso condominio.

Tutti asintomatici e ora in isolamento

Per tutti i positivi al test, che al momento non presentano sintomi di alcun tipo, è intanto scattato l’isolamento domiciliare. Verranno naturalmente tenuti sotto stretta osservazione. Ora i campioni con i test effettuati sui trevigiani saranno inviati a Padova per le conferme.

Stop a nuovi ricoveri e visite dei parenti

Nel frattempo, per evitare un più che probabile incremento dei casi di contagio, l’Ulss 2 ha disposto che nell’Unità Operativa di Geriatria, dove la 75enne era ricoverata per un grave scompenso cardiaco, non vengano effettuati nuovi ricoveri. Tutti i pazienti già presenti all'interno del reparto sono stati sottoposti a tampone. Bloccate anche a scopo precauzionale le visite dei parenti.