Cronaca
Carabinieri

Era stato espulso dall'Italia, ma girava tranquillo a Conegliano: arrestato

Beccato in flagranza di reato per violazione della normativa sull'immigrazione M.O.Y., 33enne di origini colombiane.

Era stato espulso dall'Italia, ma girava tranquillo a Conegliano: arrestato
Cronaca Conegliano e Valdobbiadene, 02 Dicembre 2021 ore 14:52

Arrestato in flagranza di reato per violazione della normativa sull'immigrazione M.O.Y., 33enne di origini colombiane.

Era stato espulso dall'Italia, ma girava tranquillo a Conegliano

I Carabinieri della Compagnia di Conegliano hanno arrestato in flagranza di reato per violazione della normativa sull'immigrazione M.O.Y., 33enne di origini colombiane.

LEGGI ANCHE: Miliziano dell'Isis arrestato dalla Digos: era sbarcato a Lampedusa per colpire l'Europa

Lo straniero, sottoposto ieri, mercoledì 1 dicembre 2021, a controllo di polizia nella città del Cima da una pattuglia del locale Radiomobile in servizio perlustrativo, benché espulso dallo Stato italiano con provvedimento del Tribunale di Venezia emesso lo scorso mese di settembre e conseguentemente accompagnato in frontiera, faceva rientro sul territorio nazionale senza autorizzazione alcuna. L'arrestato sarà giudicato per direttissima a Treviso nella mattinata odierna.