Cronaca
Villorba

Il conducente dell'autobus non lo fa salire perché senza mascherina: lui spacca il vetro a calci

E' successo nel tardo pomeriggio di ieri a Villorba, alla fermata di via Roma lungo la Pontebbana. L'uomo poi si è allontanato facendo perdere le proprie tracce.

Il conducente dell'autobus non lo fa salire perché senza mascherina: lui spacca il vetro a calci
Cronaca Treviso, 19 Maggio 2022 ore 08:10

Indagini in corso dei Carabinieri sull'ennesimo episodio di violenza che coinvolge autobus e autisti.

Il conducente dell'autobus non lo fa salire perché senza mascherina: lui spacca il vetro a calci

Verso le 19 di ieri, mercoledì 18 maggio 2022, in via Roma a Villorba, lungo la SR13 Pontebbana, militari della locale stazione Carabinieri sono intervenuti presso la fermata dell'autobus, su richiesta del conducente del bus di linea extraurbana 120 della MOM, che proveniva da Spresiano, in quanto poco prima lo stesso autista, giunto alla fermata di cui sopra, non aveva permesso a una persona ignota di sesso maschile di salire a bordo perché sprovvista di mascherina obbligatoria per il trasporto.

LEGGI ANCHE:

Mom, 18 nuovi autobus green da oggi sulle strada trevigiane: foto e video della presentazione

Al suo diniego il soggetto di verosimile origine straniera, anziché allontanarsi, si è messo a colpire violentemente con un calcio la porta automatica anteriore dell'autobus, frantumandone il vetro. Infine si è allontanato per ignota destinazione. Indagini in corso, nessun ferito.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter