Treviso

Mascherine Treviso, ecco dove andare e quando per ritirarle – VIDEO E FOTO

I dettagli della consegna in centro storico e nei quartieri da domani e poi mercoledì. Ecco dove andare e quando per ritirare la vostra.

Treviso, 23 Marzo 2020 ore 10:13

Parte oggi la distribuzione nel capoluogo della Marca, dando precedenza alle fasce più deboli della popolazione.

Tutti i punti in centro storico e nei quartieri

Ci siamo, la distribuzione capillare nel comune di Treviso delle mascherine messe a disposizione dalla Regione è partita oggi, lunedì 23 marzo, dando precedenza alle fasce più deboli della popolazione. Da domani, martedì e mercoledì, verranno invece distribuite a tutti i cittadini sia in centro storico che nei vari quartieri.

GUARDA LA GALLERY IN BASSO CON TUTTE LE POSTAZIONI DOVE ANDARE

Il video messaggio del sindaco Conte

“Eccomi con voi per spiegare nel dettaglio la modalità di distribuzione delle mascherine della Regione del Veneto per i residenti nel territorio comunale di Treviso. È importante ascoltare bene le indicazioni.
Il resto lo trovate tutto nel precedente post che invito a leggere bene, fino in fondo, e a condividere.
Diamoci una mano, collaboriamo e vedrete che andrà tutto bene”.

Ecco le modalità di distribuzione nel dettaglio

Domani, lunedì 23 marzo, inizierà la distribuzione delle mascherine della Regione Veneto. La giornata di lunedì sarà riservata alla consegna nelle Case di Riposo e, a domicilio, alle utenze deboli. Martedì 24 e mercoledì 25 marzo, per i residenti nel territorio comunale di Treviso.
Ecco le modalità:

CENTRO STORICO
Martedì 24 e mercoledì 25 marzo dalle 9 alle 12:
PUNTI CONSEGNA 𝐒𝐎𝐋𝐎 𝐀 𝐏𝐈𝐄𝐃𝐈

1 P.zza Duomo – Fronte Farmacia ad un UNICO REFERENTE PER FAMIGLIA
2 P.le Burchiellati – Fronte Farmacia ad un UNICO REFERENTE PER FAMIGLIA
3 P.zza Santa Maria Maggiore – Fronte Farmacia ad un UNICO REFERENTE PER FAMIGLIA
4 P.zza Vittoria – Fronte Poste Centrali ad un UNICO REFERENTE PER FAMIGLIA

QUARTIERI
Martedì 24 e mercoledì 25 marzo dalle 14 alle 20 con le seguenti modalità:
Dalle 14 alle 16 ad un UNICO REFERENTE PER FAMIGLIA che ha il cognome dalla lettera A alla G
Dalle 16 alle 18 ad un UNICO REFERENTE PER FAMIGLIA che ha il cognome dalla lettera H alla lettera P
Dalle 18 alle 20 ad un UNICO REFERENTE PER FAMIGLIA che ha il cognome dalla lettera Q alla lettera Z

E’ necessario recarsi al punto di consegna più vicino alla propria abitazione

PUNTI CONSEGNA 𝗦𝗢𝗟𝗢 𝗜𝗡 𝗔𝗨𝗧𝗢 (ambiente protetto che permette anche controllo targhe, come viene fatto per i tamponi da Dipartimento Prevenzione Ulss n.2 Marca Trevigiana)

1 Area Mercato Ortofrutticolo
2 Stadio Monigo
3 San Pelaio – Via Gramsci
4 Sant’Artemio – Area Park
5 Piscine Selvana – Area Park Piscina
6 Prato Fiera
7 Sant’Antonino – via Famiglia Alberghetti
8 Cimitero San Lazzaro
9 Santa Maria del Sile – Scuola A. Mantegna
10 Area Dogana
11 San Bartolomeo – Strada San Bartolomeo
Per accedere ai punti di consegna visualizzare le mappe qui sotto

Chi non può recarsi ai punti di consegna (anziani e disabili) potrà chiamare il numero della Protezione Civile Treviso 345-2150792 per la consegna a domicilio.

Conte: “Servono solo per spostamenti indispensabili”

“Le mascherine vi serviranno solo per spostamenti indispensabili come andare in farmacia o a fare spesa, non sono un lasciapassare per aggirare i divieti, mi raccomando”.

A ieri sera intanto i casi positivi nella Marca erano 979, +44 rispetto al bollettino della mattina. I ricoverati all’ospedale Ca’ Foncello 131 (+6) mentre i pazienti i terapia intensiva 20 (+2). I dimessi  44, ma anche ieri, purtroppo, ci sono stati due morti.

Ci stiamo impegnando tantissimo affinché questi numeri inizino a calare e penso che questa settimana sarà quella decisiva per vedere i primi risultati delle misure d’urgenza. L’unica cosa che posso dirvi è di continuare a affrontare questa emergenza con un atteggiamento responsabile, anche se capisco la frustrazione e le difficoltà. Vi chiedo un solo favore: diamoci una mano, aiutiamoci, evitiamo polemiche, sosteniamo le Forze dell’Ordine e la Polizia Locale che stanno procedendo con i controlli. Dimostriamo di essere una grande comunità, perché LO SIAMO. Grazie infinite per il sostegno e la collaborazione.
So che posso contare su di voi. E voi potete contare su di me. Buona notte!
P.s.: “Tutto passa, e anche questo passerà”. Andremo a riprenderci la nostra libertà e la nostra quotidianità. Prima, però, sconfiggiamo questo schifo di virus”, il messaggio serale del primo cittadino.

13 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei