Natale 2020

Pasticceria Fraccaro: non mancherà la produzione di panettone e pandoro

Il presidente dell'azienda dolciaria conferma la richiesta di dolci natalizi anche per quest'anno, protagonisti l'artigianalità e la qualità

Pasticceria Fraccaro: non mancherà la produzione di panettone e pandoro
Cronaca Castelfranco, 01 Dicembre 2020 ore 08:15

Poche settimane all’arrivo del periodo Natalizio, che sicuramente riserverà molte diversità e incertezze sulle modalità di festeggiamenti. Secondo l’ultimo DPCM quest’anno i ritrovi tra parenti saranno limitati ad un numero massimo di persone, un pranzo o cena più intimi rispetto ai cenoni soliti.

Presidente dell’azienda dolciaria

Il presidente dell’azienda Fraccaro, Luigi Fraccaro commenta restando positivo “Credo di pensare in maniera ottimistica che qualche certezza la potremo preservare, come la presenza di panettoni e pandori nelle nostre tavole natalizie. Quest’emergenza sanitaria sta cambiando molte carte in tavola, ma non possiamo cambiare del tutto la nostra tradizione, non dobbiamo rinunciare al nostro Natale. A dicembre saremo più a casa e questo si tradurrà in una scelta ancora più attenta di prodotti di qualità.”

Sembra riconfermata – continua il presidente Fraccaro – la propensione verso l’acquisto di prodotti non solo buoni in termini di gusto e sapore, ma che rispondono a standard di alta qualità, in cui la sola artigianalità non basta più. Proprio per creare novità e aggiornarsi ai cambiamenti, c’è anche la tendenza all’acquisto del biologico, del senza glutine e del vegano dove l’aspettativa è quella di un prodotto all’insegna della genuinità e della qualità”

La Pasticceria Fraccaro

Dal 1932 la pasticceria Fraccaro crea e produce con attenzione e impegno i suoi prodotti, un’azienda che conquista da sempre i palati dei propri clienti, a conduzione familiare, con sede a Castelfranco Veneto di Treviso, mantiene la propria artigianalità e storia, arrivando ad essere gestita dalla quarta generazione Fraccaro.

La produzione conta circa 700 mila prodotti (quasi 500 mila chili) con un mercato che si rivolge per il 75% all’estero e il 25% verso l’Italia. Il protagonista indiscusso che caratterizza l’intera offerta è il lievito madre, curato e nutrito con amore da oltre novant’anni dalla famiglia di pasticceri per valorizzare l’esclusività degli impasti.

LEGGI ANCHE:

Morto Remo Sernagiotto: “E’ stato un protagonista generoso”

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità