Castelfranco

Polemica mascherine Castelfranco, Giovine: “Brutto scivolone del PD”

Sarcasmo sulle mascherine usate ieri in occasione della donazione al San Giacomo: "Non usate quelle della Regione perché non servono". La replica.

Polemica mascherine Castelfranco, Giovine: “Brutto scivolone del PD”
Castelfranco, 25 Marzo 2020 ore 14:36

La replica del vicesindaco Giovine  al sarcasmo di alcuni dirigenti del PD locale sulle mascherine utilizzate ieri.

Donazione con coda polemica

Critiche per le mascherine utilizzate ieri dal sindaco, Stefano Marcon, e dal vice, Gianfranco Giovine, in occasione della consegna del materiale a sostegno del San Giacomo. Sono quelle che si sono diffuse sui social nelle scorse ore, in particolare da alcuni dirigenti del PD, e che hanno indotto l’Amministrazione comunale a una precisazione a riguardo.

San Giacomo Castelfranco, donati camici e bottigliette d'acqua

La replica del vicesindaco Giovine

In relazione ad alcuni post presenti in rete riguardanti le mascherine protettive utilizzate ieri, martedì 24 marzo 2020, dagli Amministratori comunali nel corso di un’azione di sostegno al Nosocomio cittadino, questa la dichiarazione del vicesindaco, Gianfranco Giovine:

“Mi vedo costretto, mio malgrado, a fare delle precisazioni in merito alle critiche mosse da alcuni dirigenti del PD Castellano circa le mascherine utilizzate ieri dal sindaco e dal sottoscritto. Questi signori sostengono che indossavamo mascherine alternative a quelle della Regione perché le stesse non contano nulla. Doveroso ricordare, a chi ha la memoria corta, che questi dispositivi di protezione sono stati messi a disposizione dei Cittadini del Veneto dalla Regione grazie alla generosità della ditta Grafiche Veneta, per sopperire alla mancanza di mascherine che riguarda tutta Italia. I Veneti, grazie all’intraprendenza di alcuni, beneficeranno gratuitamente di questo servizio. Nell’attesa di iniziare la distribuzione, il sottoscritto, venendo incontro alle esigenze dei dipendenti comunali che si presentavano in ufficio senza queste protezioni perché introvabili, si è attivato coinvolgendo il tappezziere Michele Pughiuc di Salvarosa per produrre qualche centinaio di protettivi semplicemente utilizzando delle lenzuola di cotone. Una prima rapida risposta data ai dipendenti in servizio e messe a disposizione del sindaco, assessori ed ai consiglieri che ne necessitavano. Colgo qui l’occasione per ringraziare la famiglia Pughiuc per essersi prontamente attivata gratuitamente integrando così la loro azione di appoggio già offerta alle Forze dell’Ordine presenti in Città con la sanificazione gratuita dei loro mezzi di servizio. Preciso che tale dispositivo non ha l’ambizione di essere un presidio sanitario, ma nell’emergenza è una prima difesa.

Il vicesindaco: “Un brutto scivolone da parte loro”

E Giovine prosegue ancora:

“Tengo a sottolineare, inoltre, che ci siamo recati in Ospedale per la consegna del materiale donato per non esporre a rischi quei pochi dipendenti comunali ancora in servizio ed oltremodo per dare un messaggio positivo e di buon esempio da parte di privati alla Comunità in questa difficile emergenza. Come mia abitudine antepongo i fatti alle chiacchiere. I dirigenti locali del PD scivolano in malo modo nel commentare con sarcasmo i fatti indicati soprattutto in questo frangente drammatico per tutti di pandemia mondiale. Si erano messi a disposizione all’inizio dell’emergenza per stringersi come Comunità, ma comprendo invece che hanno preso altre strade. Sono questi i possibili candidati alle prossime elezioni comunali che si propongono di amministrare la Città? Povera Castelfranco, povera Città se questo avvenisse”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei