Pugno di ferro contro gli eco vandali

Gli eco vandali hanno le ore contate, una task force di Comune, Bacino della Priula e Polizia locale sta scovando tutti i furbetti dell'immondizia.

Pugno di ferro contro gli eco vandali
Castelfranco, 25 Marzo 2019 ore 12:02

Pugno di ferro contro gli eco vandali. Da diversi mesi gli addetti alla Vigilanza Ambientale del Consiglio di Bacino Priula, in collaborazione con l’Assessorato all’ambiente e la Polizia Locale, stanno svolgendo controlli e indagini per contrastare gli abbandoni e gli errati conferimenti di rifiuti in alcuni punti critici della città, in particolare la zona del Centro Commerciale e Direzionale di Piazza Serenissima ed alcune aree del centro storico, spesso presi di mira dagli eco vandali.

Monitoraggio costante per “beccare” gli eco vandali

È stato svolto un lungo periodo di monitoraggio ed approfondite indagini per risalire agli autori dei comportamenti illeciti. Gli svariati controlli svolti hanno permesso di identificare e sanzionare per importi fino a 600 Euro, i responsabili, per comportamenti scorretti quali l’abbandono di rifiuti, l’esposizione dei contenitori in giornata non di raccolta, od il conferimento di rifiuti a terra con il conseguente degrado del decoro urbano. Tutte le utenze sono state invitate a rivolgersi a Contarina Spa per adeguare i servizi alle loro reali necessità ed evitare per il futuro il ripetersi di situazioni similari.

Pugno di ferro del Comune

«Il rispetto delle regole – spiega l’assessore all’ambiente, Marica Galante – fa si che tutti noi cittadini possiamo vivere in un ambiente pulito e curato. Stiamo lavorando a più mani per cercare di contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti attraverso una politica di educazione e cultura. Delude vedere che ancora qualcuno risulti indifferente a ciò nonostante la sensibilità al problema sia sempre molto alta da parte di tutta la cittadinanza. Auspico che queste situazioni di degrado poi siano sempre meno frequenti perché solo così potremmo dire di aver svolto un buon lavoro.»

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità