Settimana della donna, visite mediche gratuite

Visite mediche gratuite per le donne nel poliambulatorio di Borgo Cavalli, ancora qualche posto disponibile.

Settimana della donna, visite mediche gratuite
Cronaca Treviso, 05 Aprile 2019 ore 09:44

Settimana della donna, visite gratuite. L’Ulss 2 Marca Trevigiana aderisce all’Open Week, in programma dall’11 al 18 aprile, promossa a livello nazionale da Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere), in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile.

Visite gratuite per le donne

Una settimana di visite gratuite per le donne, tante le opportunità e ancora qualche posto disponibile. Nell’ambito del pacchetto di servizi gratuiti messi a disposizione delle donne per quella settimana sono ancora disponibili, presso il Poliambulatorio di Borgo Cavalli a Treviso, visite ed ecografie ginecologiche. Esaurite, invece, tutte le prestazioni previste presso le altre sedi aziendali.

L'impegno di "Bollino rosa", visite mediche gratuite per le donne

Visite mediche per le donne grazie all'iniziativa portata avanti da Onda, l'Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere che dal 2007 attribuisce i Bollini Rosa agli ospedali italiani "vicini alle donne" che offrono percorsi diagnostico-terapeutici e servizi dedicati alle patologie femminili di maggior livello clinico ed epidemiologico riservando particolare cura alla centralità della paziente. Con i Bollini Rosa Onda conferma l’impegno nel promuovere, anche all’interno degli ospedali, un approccio “di genere” nella definizione e nella programmazione strategica dei servizi socio-sanitari, che è indispensabile per garantire il diritto alla salute non solo delle donne ma anche degli uomini.

Gli obiettivi che si vogliono raggiungere con le visite gratuite "Bollino rosa"

Diversi gli obiettivi che con queste visite gratuite per le donne, Onda si propone di raggiungere. In primis creare un network di ospedali a "misura di donna" sempre più all'avanguardia nella prevenzione, diagnosi e cura delle patologie femminili. Inoltre vuole contribuire ad una scelta consapevole da parte dell'utente attraverso un confronto diretto tra i servizi offerti dalle diverse strutture e dare voce alle pazienti sui servizi premiati.