Cronaca
Rapina

Stazione Montebelluna, botte per rubare un navigatore e una sigaretta elettronica: arrestato 29enne marocchino

Vittima un 41enne di Vidor, rapinato la sera dello scorso 11 luglio. In manette un 29enne pluripregiudicato e senza fissa dimora.

Stazione Montebelluna, botte per rubare un navigatore e una sigaretta elettronica: arrestato 29enne marocchino
Cronaca Montebelluna, 15 Luglio 2020 ore 14:48

I Carabinieri hanno immobilizzato l'autore di una rapina consumata alla stazione ferroviaria di Montebelluna ai danni di 41enne cittadino di Vidor.

Vittima un 41enne di Vidor

Nella serata dello scorso 11 luglio 2020, i militari dell'aliquota radiomobile della Compagnia di Montebelluna unitamente a Stazione Volpago del Montello e Nervesa della Battaglia, a seguito di breve fuga e successiva resistenza, hanno immobilizzato l'autore di una rapina consumata presso la locale stazione ferroviaria ai danni di 41enne cittadino di Vidor (TV).

Pluripregiudicato e senza fissa dimora

Lo stesso, un 29enne marocchino I.R., pluripregiudicato, senza fissa dimora, unitamente ad un connazionale datosi alla fuga, aveva picchiato l'uomo per derubarlo di un navigatore satellitare ed una sigaretta elettronica. Refurtiva recuperata e restituita al proprietario che rifiutava le cure del caso.

Resta in carcere: denunciato anche il complice

L'aggressore è stato tratto in arresto e tradotto presso casa circondariale di Treviso. Identificato anche un complice M.L., denunciato a piede libero. Arresto convalidato ed emessa ordinanza di custodia cautelare in carcere.