Un altro caso di tubercolosi alle elementari

Un quarto caso di tubercolosi nella scuola elementare di Motta di Livenza, due maestre e due alunni, l'ultima di 8 anni.

Un altro caso di tubercolosi alle elementari
Cronaca Oderzo e Motta, 28 Marzo 2019 ore 11:04

Un altro caso di tubercolosi alle elementari di Motta di Livenza. Dopo i casi di due maestre e un alunno. è stato diagnosticato un nuovo caso di tubercolosi nella scuola primaria interessata da un focolaio epidemico. Si tratta di uno degli 11 bambini risultati positivi al test Mantoux, nell’ambito dello screening esteso all’intera scuola. Lo screening allargato era stato effettuato a seguito dei due casi di tubercolosi ai danni di maestre e dei tre casi ai danni di bambini.

Un focolaio epidermico alle elementari di Motta di Livenza

Scoperto un altro caso di tubercolosi alle elementari, si tratta di un'alunna. Questo ulteriore caso riguarda una bambina di otto anni, inserita in una classe in cui la maestra ritenuta il “caso indice”, ovvero colei dalla quale il focolaio epidemico sarebbe partito, aveva fatto occasionalmente supplenza. La bambina, risultata positiva oltre che al Mantoux anche agli approfondimenti laboratoristici, è stata ricoverata in Pediatria, dove seguirà apposita terapia. Come da protocollo sarà effettuato il test Mantoux sui suoi familiari (compagni e personale della scuola sono già stati tutti monitorati).

I test effettuati nella scuola elementare ad alunni e insegnanti

Una volta conclusi i test per verificare la presenza di altri casi di tubercolosi nella scuola elementare di Motta di Livenza, questo è nel dettaglio il risultato di quanto emerso. Due dei ventuno bambini positivi al test Mantoux frequentanti la classe in cui insegnava la maestra ritenuta il “caso indice” (soggetto da cui è partito il focolaio epidemico) sono risultati affetti da una forma “chiusa” di tubercolosi, negativa alla ricerca del bacillo di Koch, ma comunque con necessità di trattamento multifarmacologico a domicilio. Sui loro familiari sarà effettuato il test Mantoux. I test Mantoux effettuati sui restanti 400 bambini della scuola (contatti occasionali del caso indice), letti tra ieri e oggi, hanno evidenziato 11 positività: per questi alunni sarà seguito il consueto protocollo che prevede radiografia del torace ed eventuali successivi approfondimenti, se necessari. Per quanto concerne il personale della scuola non sono emersi particolari elementi di preoccupazione.
E’ stata dimessa dal Ca’ Foncello la maestra ricoverata a seguito della diagnosi di tubercolosi (caso indice): proseguirà le terapie a domicilio.