Denunciato

Vendeva oggetti e polizze assicurative online, ma erano solo truffe

Si tratta di un 22enne napoletano.

Vendeva oggetti e polizze assicurative online, ma erano solo truffe
Cronaca Treviso, 24 Novembre 2020 ore 15:44

Il suo modus operandi era sempre lo stesso: faceva cadere nella rete ignari internauti e poi li truffava. Ma i Carabinieri lo hanno identificato e denunciato.

Truffe online

Aveva creato un sistema per truffare ignari internauti. Riusciva, insomma, a farli cadere nella sua trappola e si faceva accreditare dei bonifici, anche sostanziosi. Ma finalmente per questo giovane truffatore è arrivata la denuncia. I Carabinieri della stazione di Casier, infatti, hanno individuato e deferito per truffa continuata il 22enne napoletano che la scorsa primavera aveva convinto diverse vittime a farsi effettuare bonifici su ricaricabili. In particolare in un caso si era fatto accreditare 70 euro da un 54enne di Preganziol per l’acquisto di una racchetta da tennis. E poi 900 euro da un 34enne sempre di Preganziol per la sottoscrizione di un’assicurazione. Oggetti e beni mai consegnati agli acquirenti.

LEGGI ANCHE: Minorenne ruba una bici e la presta all’amico, il proprietario però la riconosce

TI POTREBBE INTERESSARE: Carabinieri Castelfranco, in carcere il “re della coca”: dal 2018 ad oggi centinaia di dosi vendute

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità