Cronaca
Carabinieri forestali

Zona rossa questa sconosciuta, 20 motociclisti multati: giravano tranquilli per i Colli Asolani

Il sindaco Migliorini: “Tutelata l'integrità delle nostre colline e dell'ambiente”.

Zona rossa questa sconosciuta, 20 motociclisti multati: giravano tranquilli per i Colli Asolani
Cronaca Monte Grappa, 04 Gennaio 2021 ore 17:40

Nella giornata di ieri scoperti e sanzionati dai Carabinieri Forestali di Asolo e Monte Grappa 20 motociclisti irregolarmente presenti nei sentieri dei Colli Asolani.

Zona rossa questa sconosciuta, fioccano le multe

“Plaudo all'operazione dei Carabinieri Forestali, la cui attività di controllo permette di tutelare l'integrità delle nostre colline, dell'ambiente e delle specie animali che vivono nei nostri boschi.”

Il Sindaco di Asolo Mauro Migliorini commenta con queste parole l'intervento dei Carabinieri Forestali della Stazione di Asolo e Monte Grappa che da alcuni giorni stanno controllando il territorio dei Colli Asolani e della Pedemontana del Grappa per monitorare i percorsi fuori strada - strade silvo-pastorali, sentieri, boschi, eccetera - sottoposti a divieto di transito.

Quattro moto sequestrate

Nella giornata di ieri, domenica 3 gennaio 2021, i militari dell'Arma hanno contestato 20 infrazioni ad altrettanti motociclisti intenti a percorrere le zone di divieto. Le sanzioni non hanno solamente riguardato l'inottemperanza ai divieti di transito e in alcuni casi anche alle norme del Codice della Strada (sequestrati 4 motoveicoli per riscontrate irregolarità amministrative, dalla mancanza di targa alla mancata immatricolazione), ma anche la trasgressione alle disposizioni del vigente Dpcm in materia di contenimento dei rischi sanitari connessi alla diffusione del Covid-19.

In una domenica da “zona rossa” per tutta Italia, infatti, tutti i motociclisti sanzionati si trovavano al di fuori del proprio Comune di residenza e nessuno stava svolgendo attività tali da consentire la deroga al divieto di spostamenti.

Non una novità, purtroppo...

I 20 motociclisti sottoposti ieri a contravvenzione si aggiungono alla decina di centauri già individuati e multati nei giorni scorsi per le medesime motivazioni. I controlli sul territorio dei Carabinieri Forestali di Asolo e Monte Grappa proseguiranno anche nei prossimi giorni, in tutte le fasce orarie della giornata.

LEGGI ANCHE: Veneto, inizio inverno tra i più nevosi degli ultimi quindici anni

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Provinciale 38 a Crevada di Refrontolo: intervento d’urgenza e strada già riaperta – FOTO