Menu
Cerca
SANITA'

Investimenti allo IOV, Severin: «Bene, ma ora risorse anche al San Valentino»

Il primo cittadino, soddisfatto per i finanziamenti a Castelfranco, puntualizza il ruolo del nosocomio di Montebelluna durante la pandemia

Investimenti allo IOV, Severin: «Bene, ma ora risorse anche al San Valentino»
Politica Montebelluna, 14 Maggio 2021 ore 12:43

Il vicesindaco reggente di Montebelluna, Elzo Severin, interviene a proposito della recente inaugurazione di un robot chirurgico di nuova generazione allo IOV di Castelfranco Veneto:

“È sicuramente un importante traguardo quello raggiunto dallo IOV all’ospedale di Castelfranco Veneto che, grazie ad importanti finanziamenti, ha ottenuto attrezzature all’avanguardia nel settore oncologico. Settore che è stato salvaguardato dalla pandemia grazie al sacrificio dell’ospedale di Montebelluna che, essendo stato scelto come ospedale Covid, ha dovuto rinunciare a tante attività sanitarie alle quali era preposto.

Ricordo quanto – in linea con la visione della Regione Veneto - l’amministrazione di Montebelluna, assieme a quella di Castelfranco Veneto, in questi anni si è spesa affinché l’offerta medico-assistenziale dell’area evolvesse verso un ospedale su due sedi, evitando che si venissero a creare situazioni di competizione tra un presidio e l’altro.

Per questo va tenuto conto che anche l’ospedale San Valentino ha necessità di investimenti sia dal punto di vista dell’ampliamento che di aumento di personale sanitario.

Mi auguro che, proprio in virtù di quanto ci ha evidenziato la pandemia e dello spirito di collaborazione che sempre ha contraddistinto l’agire dell’amministrazione montebellunese con la Regione e le amministrazioni locali, si possa addivenire ad un riconoscimento di quanto si richiede”.