Eventi
Tempo libero

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 13 e domenica 14 novembre 2021

Ecco una selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 13 e domenica 14 novembre 2021
Eventi Treviso, 11 Novembre 2021 ore 10:28

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Treviso e provincia. Ecco i nostri consueti consigli per sabato 13 e domenica 14 novembre 2021.

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend

TREVISO. Giostra cavalli per bambini

  • Sabato 13 e domenica 14 novembre 2021 - Dalle 10 alle 20

Da giovedì 11 novembre 2021 a giovedì 6 gennaio 2022, dalle 10:00 alle 20:00, presso Piazza dei Signori. Ingresso a pagamento.

TREVISO. REBEL BIT - PopRock @ VivaVoce Festival 2021

  • Sabato 13 novembre 2021 - Dalle 20.45

I Rebel Bit sono un innovativo team di musicisti il cui scopo è quello di creare un quadro sonoro tra musica vocale e sperimentazione elettronica. Con cinque nomination ai Contemporary A Cappella Recording Awards (Boston, USA) e cinque A cappella Video Awards (Los Angeles, USA) fanno il loro debutto nel mondo della musica vocale internazionale, con un disco tratto dall'omonimo spettacolo originale Paper Flights.

L'intento del gruppo è quello di ricamare un nuovo vestito, musicale, emozionale e scenico, a storie comuni nel quale lo spettatore si possa immergere sin dal primo suono. Il loro sound risente delle varie contaminazioni che hanno contraddistinto la crescita artistica dei membri del gruppo (dalla tradizione della musica classica a quella moderna e contemporanea) con uno sguardo sempre rivolto alla sperimentazione elettronica e all'innovazione.

Nel corso degli anni hanno preso parte ad alcuni dei più importanti festival nazionali ed internazionali di settore (Los Angeles a cappella festival, Boston Sings, Vokal.total, Moscow Spring festival, Vocalmente, Solevoci..). Nel 2021 hanno, inoltre, partecipato all'undicesima edizione del programma SKY Italia's Got Talent.

Ingresso: 20 euro. L'evento fa parte della rassegna: VivaVoce - XVII Italian A Cappella Festival VivaVoce, il Festival di Musica A Cappella che si svolge a Treviso torna il 6 novembre 2021 con il meglio della musica a cappella. La diciassettesima edizione propone concerti con artisti esclusivamente italiani e tanti diversi generi musicali. La voce esplorata in tutte le sue sfaccettature: Rock, Pop, Jazz, Comedy, per un appassionante viaggio nella terra senza confini della musica vocale. Vivavoce, quando la voce è musica, la musica è viva.

TREVISO. Treviso urbs picta: tra gli affreschi di ieri e le ombre di oggi

  • Domenica 14 novembre 2021 - Dalle 15 alle 17

Partendo da piazza Borsa l'itinerario si snoda lungo le vie e gli scorci della città svelando frammenti di affreschi antichi e incontri curiosi con le ombre catturate nei fili di rete dalle abili mani dell'artista trevigiano Mario Martinelli. Percorreremo via Toniolo fino a raggiungere piazza Santa Maria dei Battuti e da qui continueremo verso Santa Caterina e via Sant'Agostino. Attraverseremo la caratteristica Pescheria e, continuando a seguire il nostro filo d'ombra, raggiungeremo i Buranelli. Concluderemo il nostro itinerario tra presente e passato presso la medievale Loggia dei Cavalieri, un tempo magnificamente affrescata e decorata. La Vostra Guida sarà Francesca Zanatta.

Durata: 2 ore circa
Luogo d'incontro: Piazza Borsa ore 15.00
Ingressi a pagamento: non previsti.
Numero massimo di partecipanti: 20 persone.

Prenotazione obbligatoria ed impegnativa a mezzo e-mail. Si chiede cortesemente di indicare al momento della prenotazione il numero esatto dei partecipanti e i dati per emettere la quietanza del pagamento. Modalità di prenotazione: inviare una mail a francesca1zanatta@gmail.com oppure un messaggio al 338 1496494

Termine ultimo per le iscrizioni: ore 12.00 del giorno stesso. La visita si svolgerà anche in caso di maltempo. In ottemperanza alle disposizioni in materia di contenimento Covid19 si chiede ai partecipanti di essere provvisti di mascherina e di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro.

TREVISO. Mostra dedicata al vignettista Ennio Comin

  • Sabato 13 e domenica 14 novembre 2021

A dieci anni dalla scomparsa del vignettista Ennio Comin (1928-2011), dal 13 novembre al 5 dicembre al Museo Bailo di Treviso si terrà una mostra dedicata all’illustratore, fumettista e grafico, “matita” d’eccezione della satira trevigiana.

Una mostra che ripercorrerà la sua carriera lunga oltre sessant'anni: ricordato soprattutto come autore delle vignette per “Il Gazzettino” per un quarto di secolo e inventore del personaggio di "Genty" (simpatica caricatura del sindaco Giancarlo Gentilini), Comin ha lavorato in molti campi dell'illustrazione, cominciando a realizzare da giovane papiri di laurea per le famiglie di Treviso. Negli anni Cinquanta ha disegnato storie a fumetti per "Capitan Walter", uno degli Albi del celebre "Vittorioso", e per "Il Corriere dello scolaro" (periodico sul modello del Corriere dei Piccoli), che aveva la redazione a Treviso e che ebbe fortuna in tutta Italia.

Sono suoi anche il design delle origini di importanti marchi industriali (la dolciaria Fraccaro, ora Pasticceria Fraccaro, ma anche Ennerev e Iana) oltre al packaging di numerosi prodotti, in tempi in cui si faceva tutto a mano e con i colori a tempera, compreso il lettering, l’arte di disegnare le lettere. Non sono mancati neppure i "trasferibili", disegni ricalcabili che andavano di moda negli anni Settanta e Ottanta in molti settori, dall'infanzia al commercio al disegno tecnico: per R41, azienda leader del settore, Comin ha realizzato migliaia di soggetti. E ancora: oggettistica e locandine per associazioni o manifestazioni venete, tra le quali l'indimenticabile Adunata nazionale degli Alpini del 1994 a Treviso, con la vetrofania ufficiale e un mazzo di carte trevigiane rivisitate con le Penne nere come personaggi.

La mostra "Ennio Comin, la matita di Treviso", curata dai figli Alessandro e Marisa con il sostegno del Comune di Treviso e dei Musei Civici, darà la possibilità di scoprire molti inediti tratti dagli archivi di famiglia, cimeli e decine di originali delle vignette di Comin: commenti ironici a notizie, caricature di celebrità, esemplari della serie dei proverbi veneti e "strip" satiriche.

TREVISO/ASOLO. Avventure tra le pagine: leggiamo al Museo

  • Sabato 13 e domenica 14 novembre 2021

Dopo il successo delle prime due edizioni torna anche quest’anno Avventure tra le pagine - Leggiamo al museo! il primo e più grande evento diffuso italiano dedicato ai più piccoli, pensato per scoprire l’importanza e il piacere di leggere, avvicinandosi allo stesso tempo ai luoghi della cultura. La terza edizione di Avventure tra le pagine – Leggiamo al museo!  torna finalmente ad essere in presenza: sarà quindi l’occasione per tornare a vivere gli spazi della cultura, tra letture animate, laboratori, tra albi illustrati, libri per bambini e romanzi per ragazzi, storie protagoniste del ricco programma nazionale, con oltre 80 eventi in simultanea in musei e luoghi di cultura.

Da venerdì 12 a domenica 14 novembre 2021 in tutta Italia - con un’ampia partecipazione di musei e spazi culturali del Veneto – prenderanno vita laboratori, letture creative e attività dedicate alle famiglie, con bambini e ragazzi fino a 12 anni.

La scoperta della storia dell’arte prosegue anche a Possagno al Museo Gypsotheca Antonio Canova con l’autrice Stella Nosella, che ci porterà nel fantastico mondo canoviano. Insieme a lei conosceremo il metodo di lavoro di scultura del celebre artista.

Al Museo del Bailo di Treviso i piccoli lettori potranno cimentarsi nella creazione dei personaggi fantastici di Arturo Martini, inventando attorno ad essi una favola. Sempre a Treviso, spazio alla creatività con i manifesti realizzati nel laboratorio L-e-t-t-e-r-i-n-g | Professione Grafico proposto dal Museo nazionale Collezione Selce.

TREVISO. Veneto spettacoli di mistero 2021

  • Sabato 13 e domenica 14 novembre 2021

Riscoprire il senso di appartenenza alla comunità attraverso racconti e luoghi misteriosi della regione. Ecco il menu di Veneto Spettacoli di Mistero, la rassegna promossa da Regione del Veneto e UNPLI Veneto che celebra le storie più occulte e i territori in cui hanno avuto origine. Eventi pensati per tutta la famiglia che accompagnano i visitatori nei luoghi senza tempo del Veneto, alla scoperta del fascino nascosto delle antiche tradizioni.

Una rassegna che prosegue con tanti appuntamenti, per offrire momenti di divertimento e svago a tutta la famiglia, primo fra tutti L’Almanacco del Mistero, diretta Facebook sulla pagina Veneto Spettacoli di Mistero in onda tutti i venerdì alla 21.00. Curata dal cantastorie Roberto “Popi” Frison, la rubrica - oltre a ricordare tutti gli appuntamenti della settimana - riscopre il Veneto attraverso storie, leggende aneddoti e proverbi locali raccontati da tanti ospiti collegati in diretta. Un modo originale e molto divertente per valorizzare ancora di più la grande tradizione culturale del Veneto, servita direttamente a domicilio…

GLI EVENTI A TREVISO E PROVINCIA:

Sabato 13 novembre 2021 - Pro Loco Vittorio Veneto - Palazzo Minucci De Carlo a Vittorio Veneto (TV), ore 16.00 -17.30 – 19.00. Il mistero dei quadri parlanti - visite guidate, stand enogastronomici e prodotti tipici

Sabato 13 novembre 2021 - Pro Loco Tarvisium di Treviso - centro storico di Treviso, ore 16.00 – 18.00. Ricordi della peste negli interni Trevigiani - Visita guidata

Domenica 14 novembre 2021 - Pro Loco Morgano - Morgano di Badoere (TV), ore 17:30 – 19:30. Misteri del Sile - Visita guidata, rappresentazione teatrale

Domenica 14 novembre 2021 - Pro Loco Tarvisium di Treviso - centro storico di Treviso, 16.00 – 18.00. Ricordi della peste negli interni Trevigiani - Visita guidata

CASTELFRANCO VENETO. Prodeco Day, Eyob Faniel si racconta

  • Sabato 13 novembre 2021 - Dalle 16.30 alle 19

Dopo le Olimpiadi di Tokyo, era stato ospite di Prodeco Pharma alla Run For Children 2021. Ora Eyob Faniel torna nel Trevigiano, a Castelfranco Veneto, sabato 13 novembre dalle 16.30 alle 19.00, per essere  accolto dagli atleti assoluti e amatoriali della zona presso la sede Prodeco.

credito Colombo/Fidal

Insieme a lui, per la prima volta, si riunisce il team che lo ha portato ad ottenere il terzo posto alla recente Maratona di New York, composto dal nutrizionista Luca Simoni, dalla fisioterapista Mara Mezzalira e dal nuovo allenatore Claudio Berardelli, in collegamento dal Kenya.

Il focus della giornata è quello di conoscere più da vicino le abitudini di un campione nazionale, che racconterà come uno stile di vita sano e una corretta integrazione siano fondamentali per una buona performance. La medaglia newyorkese è solo il più recente traguardo per il ventottenne di origine eritrea, residente a Bassano del Grappa con la famiglia e detentore anche dei record italiani di maratona e mezza maratona.

L’evento è aperto a tutti su iscrizione fino ad esaurimento posti e sarà trasmesso in diretta nei canali Instagram, Facebook e YouTube di Prodeco Pharma. Per maggiori informazioni e per iscriversi consultare il sito www.prodecopharma.com o contattare la Responsabile Eventi Liana Vertucci (320-4677196).

CASTELFRANCO VENETO. Inaugurazione negozio Lego

  • Sabato 13 novembre 2021 - Ore 15.30

Un nuovo negozio dedicato ai mattoncini più famosi del mondo apre a Castelfranco! Situato nei pressi del centro commerciale I Giardini del Sole, aspetta grandi e piccini per divertirsi assieme costruendo e inventando nuovi progetti con i Lego!

SAN ZENONE DEGLI EZZELINI. Weekend del "gemellaggio"

  • Sabato 13 e domenica 14 novembre 2021

Un week end per riallacciare e rinforzare i rapporti con Marzling, il Comune tedesco gemellato con San Zenone degli Ezzelini. E’ questo lo spirito del week end promosso dall’amministrazione comunale e dalle associazioni locali di San Zenone in programma dal 12 al 14 novembre prossimo e al quale parteciperà una delegazione del paese della Baviera guidato dal sindaco, Martin Ernst.

Un sodalizio, quello tra i due Comuni, ufficializzato nel 2006 con il gemellaggio sottoscritto dall’allora sindaco Speranza Marostica, ma che ha origini molto più profonde radicate nella storia. L’idea di creare un’alleanza risale infatti ad oltre venti anni fa quando il diacono e botanico Bruno Martino e l’allora presidente dell’Academia Sodalitas Ecelinorum, Elio Bon, iniziarono un percorso di approfondimento e di ricerca sulle origini della famiglia Ezzelino che molto influenzò le vicissitudini locali della Pedemontana nel XIII secolo e che arrivava dalla zona di Frisinga intorno all’anno mille.

Di qui l’idea di intessere le relazioni con il Comune tedesco, coinvolgendo le due amministrazioni comunali, entusiaste del progetto. Un progetto dalle fondamenta storiche e che si è fin da subito sviluppato anche sul piano culturale producendo materiale naturalistico, e pubblicando, con il patrocinio ed il finanziamento dell’amministrazione comunale, due fiabe per le scuole: Il paese del Verdelfo e il Viaggio del Verdelfo, quest’ultimo tradotto anche in tedesco, e distribuiti nelle scuole elementari e medie di S. Zenone e di Marzling. Spiega il diacono Bruno Martino:

“Ciò che ha sempre mosso questo gemellaggio è l’idea di elevare San Zenone degli Ezzelini a dignità europea, facendosi promotrice, attraverso questa alleanza,  dei valori di fratellanza, di amicizia tra le genti e di pace. Il valore aggiunto di questo rapporto di gemellaggio sta nella capacità di condividere l’agio ed il disagio, i momenti belli come le difficoltà, le fragilità delle rispettive comunità”.

Aggiunge il sindaco di San Zenone degli Ezzelini, Fabio Marin:

“Questa tre giorni a San Zenone vuole essere l’occasione per riallacciare i rapporti con la comunità di Marzling dopo lo stop forzato provocato dalla pandemia. L’obiettivo è quello di estendere l’alleanza oltre il piano ludico e culturale, gettando ulteriori basi per un vero coinvolgimento comunità che preveda la condivisione di progetti e la cooperazione, soprattutto sul piano sociale".

IL PROGRAMMA

VENERDI’ 12 NOVEMBRE 2021

  • 15.00 arrivo e accoglienza in Villa Marini Rubelli (via T. Rubelli 1 – San Zenone degli Ezzelini) saluti istituzionali con l’Amministrazione comunale e brindisi di benvenuto
  • 16.00 sistemazione presso B&B “Le Tre Arti” (via Castellaro 15 – San Zenone degli Ezzelini)
  • 17.00 tavola rotonda con gli Amministratori presso il centro polivalente “La Roggia”
  • 18.00 Incontro con le Associazioni e a seguire aperitivo
  • 19.30 Cena

SABATO 13 NOVEMBRE 2021

  • 08.30 ritrovo dei partecipanti in Villa Rubelli con l’Ass. Ziliotto e partenza per Castelfranco V.to
  • 09.00 visita del centro storico e della casa di Noè Bordignon accompagnati dalle ragazzi/guide dell’istituto turistico “Martini”
  • 10.00 visita guidata alla mostra del Noè Bordignon a Castelfranco Veneto
  • 11.00 partenza per San Zenone degli Ezzelini
  • 11.30 visita alla mostra del Noè Bordignon a San Zenone degli Ezzelini
  • 13.00 pranzo
  • 14.30 visita all’Oasi San Daniele accompagnati dall’associazione Oasi San Daniele
  • 16.00 visita alla Torre e al Museo multimediale con l’associazione “Academia Sodalitas Ecelinorum”
  • A seguire tempo libero

DOMENICA 14 NOVEMBRE 2021

  • 10.00 ritrovo in Piazza Rovero: composizione corteo istituzionale per cerimonia Festa del Ringraziamento. Le Associazioni sono invitate a presenziare alla Cerimonia con gagliardetto + gonfalone
  • 10.30 celebrazione Santa Messa Chiesa Arcipretale San Zenone V.M. con la partecipazione della delegazione del comune gemellato di Marzling (seconda preghiera in lingua, una preghiera dei fedeli in lingua e offertorio con dono del comune gemellato)
  • 12.00 buffet e saluti

FARRA DI SOLIGO. 30^ Festa de San Martin

  • Sabato 13 e domenica 14 novembre 2021

In occasione della Festa di San Martino, Patrono del paese, la Pro Loco e la Parrocchia di Col S. Martino organizzano la 30^ FESTA DE SAN MARTIN da giovedì 11 novembre a domenica 14 novembre.

GIOVEDÌ 11 NOVEMBRE 2021

  • Alle ore 15.30 S. Messa presso il Tempietto di San Martino
  • Ore 17:30 Apertura dei locali della Pro Loco per la 30a Festa de San Martin 5a Edizione de: “In Fondo in Fondo... l’è San Martin!
  • Ore 19.00 S. Messa in Chiesa Parrocchiale per l'anniversario della Consacrazione della stessa
  • Ore 19:30 “San Martino in Musica” aperitivo con la partecipazione di Dj Umberto Ravazzolo

Durante la serata sarà possibile cenare con: zuppa di fagioli, musetto con purè e cren, piatto autunnale (formaggio di malga, soppressa, funghi, polenta), patatine fritte

VENERDÌ 12 NOVEMBRE 2021

  • Dalle ore 7:00 alle ore 08.30 trippe presso i locali della Pro Loco
  • Ore 11:30 in Piazza Rovere BENEDIZIONE DEI TRATTORI
  • Ore 12:30 pranzo presso i locali della Pro Loco (antipasto, primo, spiedo, caffè)

Durante la serata sarà possibile cenare con: zuppa di fagioli, baccalà con polenta, seppie con polenta, musetto con purè e cren, piatto autunnale (formaggio di malga, sopressa, funghi, polenta), patatine fritte

SABATO 13 NOVEMBRE 2021

  • Dalle ore 16.00 Apertura dei locali della Pro Loco, aperitivo con cicchetti

Durante la serata sarà possibile cenare con: zuppa di fagioli, musetto con purè e cren, piatto autunnale (formaggio di malga, sopressa, funghi, polenta), patatine fritte

DOMENICA 14 NOVEMBRE 2021

  • Dalle ore 10:00 alle ore 13.00 Di San Martino... l’aperitivo con pan e sopressa
  • Dalle ore 17.00 Apertura dei locali della Pro Loco, aperitivo con pan e sopressa
  • Ore 19.45 Cena comunitaria (antipasto, primo, spiedo, dolce e caffè) (Buoni reperibili presso Supermercato Rosa, Panificio Stival, Scuola Materna San Martino, Pasticceria di Col San Martino)
  • Ore 21.30 Spettacolo pirotecnico

Dal giovedì alla domenica i locali della Pro Loco saranno aperti per “In Fondo in Fondo...l’è San Martin!”, esposizione con possibilità di degustazione di “Vin col Fondo” di soli produttori di Col San Martino.

La partecipazione è libera fino al raggiungimento dei posti disponibili e nel rispetto delle norme anti-covid vigenti.

PRENOTAZIONE CONSIGLIABILE AL N. 3515835591, ANCHE SMS E WHATSAPP.