Presentazione libro

Esce “Smarcati”, il libro che esplora il mondo della marca come non era mai stato fatto prima

È stato presentato ieri sera nella cornice dell'Albergo Al Moretto in collaborazione con Libreria Massaro il libro scritto da Federico Frasson, titolare dell’agenzia Fkdesign di Castelfranco Veneto.

Esce “Smarcati”, il libro che esplora il mondo della marca come non era mai stato fatto prima
Attualità Castelfranco, 11 Settembre 2021 ore 14:42

È stato presentato ieri sera nella cornice dell'Albergo Al Moretto in collaborazione con Libreria Massaro, “Smarcati – Viaggio ai confini della marca” il libro scritto da Federico Frasson, titolare dell’agenzia Fkdesign di Castelfranco Veneto. Un progetto editoriale che racconta il mondo della comunicazione, della marca e del suo posizionamento, rimettendo al centro il valore che questi rivestono al di là delle mode che cambiano e i ritmi senza tregua del marketing indisciplinato.

2 foto Sfoglia la gallery

Una raccolta di 24 interviste

Smarcati è una raccolta di 24 interviste: una formazione messa in campo di esperti che da sempre hanno lavorato e si sono dedicati alla crescita della marca: art director, giornalisti, docenti universitari, graphic designer, sociologi, fotografi, imprenditori, experience designer, responsabili marketing, marketing strategist, copywriter e atleti professionisti. Tra gli intervistati spiccano i nomi di Lorenzo Marini, art director tra i più grandi pubblicitari italiani, Riccardo Falcinelli, uno dei designer più conosciuti in Italia e art director per le più importanti case editrici italiane, Gaetano Grizzanti, riferimento per la brand identity moderna e autore del libro Brand Identikit – Trasformare un marchio in una marca e Giovanni Gastel, un’icona nella fotografia italiana, intervistato poco prima della sua scomparsa e tanti altri esperti autorevoli del settore. Un pool di conoscenze messe a sistema in un progetto editoriale nato lo scorso anno per coronare il ventesimo anniversario dell’agenzia castellana creata da Frasson, Fkdesign – associata UNA che è stato abbracciato e sostenuto dalla prestigiosa EGEA, Casa Editrice dell’Università Bocconi di Milano.

"Un invito a non omologarsi"

“Smarcati vuole essere un appello al rispetto e alla cura dell’elemento più delicato e meraviglioso che ogni azienda possa desiderare – ha spiegato Federico Frasson, autore del libro – È un invito a non omologarsi a quello che ci circonda e di occupare gli spazi dove ci sentiamo liberi per cogliere l’opportunità di essere davvero unici. È un libro dedicato a chi una marca l’ha creata, vista crescere e cambiare, a chi ha affrontato la sfida di portarla al successo e a chi l’ha imitata, acquisita o ereditata. A chi se ne è innamorato e ce l’ha messa tutta per renderla grande”. “Questa per me è una grande soddisfazione – continua Federico Frasson – un sogno che si realizza e che non sarebbe stato possibile senza il contributo di tutti gli intervistati e di tutti i collaboratori della mia agenzia. Raccontare l'evoluzione della marca è come raccontare l'evoluzione del mio lavoro. Cito un passaggio del libro: '...quando è ben costruita (la marca), brilla per sempre come una stella”.

La presentazione del libro

Alla prima presentazione del libro hanno presenziato tre ospiti speciali che hanno prestato il loro punto di vista in questo libro-intervista: Francesco Morace, sociologo e saggista di fama nazionale, Bob Liuzzo, graphic designer e Coordinatore didattico all'Istituto Europeo di Design e Andrea Ingrosso, copywriter e titolare dell'agenzia Mamy di Vicenza. Tre punti di vista diversi che orbitano attorno ad uno stesso concetto: la marca. “Ringrazio Federico per avermi coinvolto in questo progetto – ha commentato Ingrosso, copywriter - Appena mi ha raccontato che il nome sarebbe stato “Smarcati” ho accettato subito. È stata una grande occasione per parlare di marca e non di marketing. Trovo che questo libro sia un libro non solo da leggere ma anche da ascoltare, perché sono 24 voci tra le più autorevoli nel mondo della marca.”

La marca

La marca è un mondo che evolve e che è inevitabilmente legato alle persone e che ha bisogno di manutenzione secondo il sociologo Francesco Morace. “Prima di parlare di marca sono convinto che si debba pensare alle persone. L'identità di una marca è un sistema di relazioni, anche la nostra identità personale è prodotta dalle relazioni che instauriamo nell'arco della nostra vita. Capire che l'identità non è qualcosa di statico, bensì di dinamico ci permette di capire che l'identità va mantenuta. Abbiamo bisogno di manutenzione ed ecco che entra in gioco la figura dell'angelo custode. La marca ha bisogno di un angelo custode.”

Un viaggio nel mondo della comunicazione

“La marca, quando è vera marca, può diventare un mondo che appartiene a tutti – ha raccontato invece Bob Liuzzo, graphic designer - La marca non è solo prodotto, è un pianeta da vivere che le persone vogliono visitare. Non sono il logo o il marchio che sono fondamentali. Ciò che è importante è che tipo di porta quel logo o quel marchio possono aprire.” Il plauso per questo progetto imprenditoriale proviene anche dalle istituzioni. Così ha dichiarato Stefano Marcon, Sindaco del Comune di Castelfranco Veneto: “Ringrazio Federico Frasson perché con questo libro ci dà la possibilità di compiere un viaggio nel mondo della comunicazione, ambito prioritario per ogni settore, e di esplorarne attraverso voci esperte e competenti, il suo cambiamento e le opportunità che questo ci offre.”

Suggerimenti per le aziende

Smarcati suggerisce differenziazione e smarcamento per le aziende, ed è anche l'incitazione con cui si invitano gli sportivi a raggiungere il proprio traguardo. Non a caso, quindi, il progetto editoriale include anche interviste a campioni sportivi, come il calciatore Aldo Serena, il pallavolista Andrea Zorzi, il ciclista Alessandro Ballan e il cestista Riccardo Pittis. “Come avviene per le aziende che gareggiano in un mercato tentando di trovare il loro posizionamento, anche nello sport succede lo stesso – ha spiegato Frasson – Per un giocatore di calcio smarcarsi è una questione di libertà, come lo è per un giocatore di basket, pallavolo o per un ciclista: superare con agilità l’avversario, oltrepassare l’opposizione del muro che si alza, uscire dal gruppo e inseguire il proprio traguardo.”

Chi è Federico Frasson

Federico Frasson, classe 1975. Prima ha costruito le fondamenta sul campo con una lunga esperienza come Art Director in più agenzie della marca trevigiana. Poi ha costruito la sua. Fkdesign nasce nel 2000 come agenzia specializzata nella comunicazione di marca per la crescita del business. Federico Frasson lavora al fianco delle piccole e medie imprese del Nord-Est. Per ogni azienda crea processi di analisi e strategie che definiscono il posizionamento e l’identità di marca. Nel 2021 è stato eletto Rappresentante Territoriale del Triveneto di UNA - Agenzie della Comunicazione Unite.