Nel bellunese

Bloccati dal ghiaccio, paura per due escursionisti di Montebelluna: salvati dal Soccorso Alpino

E' successo ieri a Borca di Cadore. La coppia, lui 34enne lei 27enne, era partita dal rifugio Città di Fiume. Il problema al rientro.

Bloccati dal ghiaccio, paura per due escursionisti di Montebelluna: salvati dal Soccorso Alpino
Montebelluna, 16 Novembre 2020 ore 08:34

Soccorso alpino della Val Fiorentina è stato attivato per una coppia di  escursionisti in difficoltà a Borca di Cadore.

Ieri a Borca di Cadore

Attorno alle 15 di ieri, domenica 15 novembre 2020, il Soccorso alpino della Val Fiorentina è stato attivato per una coppia di  escursionisti in difficoltà a Borca di Cadore. I due, un 34enne e una 27enne di Montebelluna, erano partiti dal Rifugio Città di Fiume, avevano percorso il sentiero Flaibani e, pur senza ramponi, seguendo le tracce lasciate nella neve da una persona che li precedeva, erano arrivati in cima alla Val d’Arcia.

Bloccati nel punto ghiacciato

Al momento di rientrare, però, erano riusciti in qualche modo ad abbassarsi di quota, finché non erano arrivati in un punto totalmente ghiacciato e si erano bloccati vicino a un masso. Risaliti alla loro posizione grazie alle coordinate del luogo, i soccorritori li hanno individuati e raggiunti.

L’intervento dei soccorritori

Hanno dotato ciascuno dei due di ramponi, li hanno imbragati e assicurati con la corda per farli scendere di una cinquantina di metri e tornare sul terreno privo di neve. La squadra è quindi tornata con la coppia al Città di Fiume.

LEGGI ANCHE:

Tragedia a Montebelluna, 45enne in bicicletta travolta e uccisa da un’auto

LEGGI ANCHE:

Montebelluna, sospeso il mercato maggiore del mercoledì

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità