Polizia locale

Inseguimento a Treviso, denunciato 21enne di Conegliano ubriaco: guidava senza aver mai preso la patente

Multa da oltre 5mila euro per il giovane. Negli ultimi giorni sono aumentati i casi disanzioni per patente mai conseguita.

Inseguimento a Treviso, denunciato 21enne di Conegliano ubriaco: guidava senza aver mai preso la patente
Treviso, 08 Settembre 2020 ore 14:19

Denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza e oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale dopo un inseguimento per le vie della Città.

L’episodio ieri sera

Un 21enne è stato fermato dalla Polizia Locale di Treviso e denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza e oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale dopo un inseguimento per le vie della Città. Il fatto si è verificato ieri sera, lunedì 7 settembre 2020: una pattuglia in borghese della Polizia Locale ha intercettato una Ypsilon che procedeva a forte velocità, con volume della radio al massimo e gli occupanti che sbracciavano pericolosamente fuori dai finestrini.

Il tentativo di fuga

«All’invito di fermarsi il conducente della vettura ha accelerato cercando di far perdere le tracce», spiega il comandante Andrea Gallo. «Vistosi bloccato dall’auto civetta degli agenti, è sceso dandosi alla fuga. Entrato in un condominio per tentare di nascondersi nell’oscurità è stato poi intercettato sotto una scala e bloccato definitivamente».

Portato in caserma in via Castello d’Amore, a carico del soggetto, residente a Conegliano, sono state contestate varie violazioni: guida in stato di ebbrezza in quanto positivo all’alcoltest (1 g/l), guida senza patente perché mai conseguita con annessa sanzione da 5.110 euro. Inoltre è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Un fenomeno che torna a preoccupare

«Negli ultimi giorni già tre persone sono state fermate e sanzionate per guida senza patente perché mai conseguita», aggiunge Gallo. «Si tratta di un fenomeno che era scomparso negli ultimi tempi ma che invece si sta verificando con più frequenza nelle ultime settimane, non senza preoccupazioni sotto l’aspetto della sicurezza stradale visto che alla guida ci sono persone che potenzialmente non hanno le competenze tecniche per condurre un veicolo e non conoscono nemmeno le norme basilari».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità