Zona stazione

Rapinò un ghanese a Montebelluna mandandolo all’ospedale: in carcere 28enne nigeriano

L'episodio risale allo scorso febbraio in zona stazione. Prosegue il giro di vite dei Carabinieri dopo gli episodi di violenza delle scorse settimane.

Rapinò un ghanese a Montebelluna mandandolo all’ospedale: in carcere 28enne nigeriano
Montebelluna, 29 Luglio 2020 ore 12:14

Arrestato un 28enne nigeriano di Caerano, I.C. che si era reso colpevole di una rapina lo scorso febbraio in zona stazione.

Il precedente

Continua il giro di vite da parte della Compagnia dei Carabinieri di Montebelluna per monitorare e prevenire fenomeni delinuenziali, specialmente in zona stazione, piazza IV novembre e Palazzo Guarda. Ieri , martedì 28 luglio 2020, i militari del Nucleo Radiomobile hanno individuato ed arrestato un 28enne nigeriano di Caerano, I.C. che si era reso colpevole di una rapina lo scorso febbraio in zona Stazione. Il suddetto nell’occasione aveva rubato una bicicletta da 1.200 euro e, scoperto dal proprietario, lo aveva aggredito mandandolo in ospedale con 10 giorni di prognosi.

Ora è in carcere a Treviso

A seguito di ciò venne emesso un foglio di via da Montebelluna, disatteso diverse volte dal soggetto che continuava imperterrito a gravitare nelle stesse zone. L’esplicita richiesta arrivata dei Carabinieri ha fatto sì che la Procura abbia infine deciso per l’inasprimento della misura nei suoi confronti, emettendo così un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a Treviso.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità